La fashion blogger Chiara Biasi firma la nuova capsule collection di occhiali da sole targata Police: Chiara Biasi x Police, un’esplosione di grinta e carattere che gioca con forme femminili e oversize, arricchite da originali stampe e colorazioni.

Chiara Biasi rappresenta perfettamente la donna Police: giovane e audace, proprio come i modelli della collezione che lei stessa ha realizzato insieme al Direttore Creativo House Brand di De Rigo, Enrico Furlan.

“La collaborazione nasce dall’intento di rafforzare ancora di più la collezione donna del marchio” – afferma Furlan. “Se già con la Sun2017 abbiamo posto una maggiore enfasi sui modelli per la donna della collezione, ora con la capsule firmata da Chiara portiamo a compimento la nuova identità della donna Police. Una donna moderna e rock n’ roll, al tempo stesso sensuale e femminile seppur senza volerlo ostentare, proprio come Chiara Biasi.

occhiali Police by Chiara Biasi

“Con Chiara abbiamo scelto 6 modelli della Sun2017, che sono stati reinterpretati insieme a lei con plastiche esclusive, nuovi effetti cromatici e dettagli personalizzati” – aggiunge Enrico Furlan.

Una capsule caratterizzata da innovativi acetati con la nuova “stampa con foglie di Marijuana” e lenti specchiate con la trama della foglia, che si intravede all’interno della lente, ideate in collaborazione con Chiara. Anche le aste sono totalmente rinnovate, sia all’esterno dove è riportato il logo del progetto sul terminale, che all’interno, con l’hashtag #chiarabiasixpolice al posto del nome dell’occhiale.

La capsule si declina in 6 modelli, 4 sole e 2 vista, disponibili in 3 varianti colore ciascuno, per un totale di 18 pezzi. Gli occhiali Chiara Biasi x Police sono completati da un packaging dedicato, ossia un astuccio e una pellina personalizzati con il logo della collezione: il disegno di una testa di bufalo ripreso da uno dei tatuaggi di Chiara.

I modelli della Capsule Chiara Biasi x Police saranno in vendita al pubblico a partire da metà febbraio.

Categorie: Occhiali Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: