Che cosa può allietare l’arrivo della bella stagione che per molti è sinonimo di altissima reattività a molteplici sostanze che circolano nell’aria?

Marc Mességué, noto fitoterapeuta che da anni collabora col Park Hotel Ai Cappuccini a Gubbio, consiglia, per coloro che vogliono seguire un percorso naturale, una ricetta per combattere i sintomi dell’allergia.

Marc, che da sempre si affida alla natura per terapie volte a risolvere problematiche dell’organismo umano, è il portavoce di un’antichissima tradizione di medicina fitoterapica tramandata di generazione in generazione, e suggerisce di cominciare il trattamento 3 o 4 settimane prima dell’esplosione agli elementi allergenici nell’aria per rinforzare le proprie difese immunitarie e per prevenire fastidiose reazioni dell’organismo in caso di esposizione a tali componenti.

Trattamento per combattere in anticipo i sintomi dell’allergia

  • Mattino
    • 2 capsule di rafano
  • Sera
    • Bere la tisana ottenuta lasciando in infusione, per 5 minuti, in 1 tazza di acqua bollente:
      2 pizzichi di arancio selvatico (fiori o boccioli)
      2 pizzichi di citronella
      2 pizzichi di timo
      2 pizzichi di salice bianco
      10 gocce, 2 volte al giorno, di tintura madre di propoli.

Non ci resta che provare la “ricetta” di Marc Mességué e ritrovare il piacere di vivere la primavera, senza dover dipendere da fazzoletti e medicinali.

Categorie: Vino, Cucina & Lifestyle.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: