Un destino segnato quello di Kaia Gerber che, a sedici anni appena compiuti, ha debuttato in passerella alla New York Fashion Week con Calvin Klein, proprio come accadde decenni fa alla mamma stellare Cindy Crawford.

Del resto il gene della bellezza non mente e la giovane top sembra avere tutte le carte in regola per seguire con successo le orme materne.

Per la sua prima volta in una sfilata di così alto livello, Kaia ha indossato un dolcevita, una camicia bianca e nera e un paio di pantaloni in tessuto tecnico di colore giallo: un look che ha esaltato il suo fascino e le ha permesso di mostrare a tutti di che pasta è fatta.

La ragazza non ha potuto fare a meno di condividere la sua gioia su Instagram, ringraziando lo stilista Raf Simons per averla scelta.

“Calvin Klein! Non ci sono parole per descrivere come mi senta. Ti amo infinitamente Raf” ha scritto accanto allo scatto che ritrae sulla passerella.

La Gerber sta riscuotendo un notevole successo nel campo della moda tanto che, soltanto in questo ultimo anno, è diventata testimonial di brand di una certa importanza quali, ad esempio, Marc Jacobs e Alexander Wang.

E’ ormai evidente che Kaia non è solo una delle tante “figlie di”: la bella indossatrice ha ricevuto in eredità da mamma Cindy la sua inconfondibile falcata che ha reso l’ex modella 51enne l’intramontabile icona fashion che è ormai da decenni.
Di Sonia Russo

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: