Selena Gomez accattivante come non mai alla sfilata di Coach 1941 a New York.

Selena Gomez
Il brand ha voluto fare in grande stile per raccontare la nuova collezione ricchi di tocchi nostalgici che ricordano una prateria, si mescolano alla sensualità degli abiti sottoveste che rimandano alle ore più tarde di una festa, tenuta dai New York Dolls.
Quello di Coach è uno show ricco di contrasti: forte e delicato, lucente e brillante. La collezione mixa i capi regalando un modo imperfetto di vestire la moda.

Uno stile downton che si traduce come ode alla città di New York di Keith Haring.

Lo charm delicato del rosa adornato con cristalli opachi e borchie floreali tono su tono, è abbinato alla consistenza dei pellami e dettagli in metallo che alludono a qualcosa di più oscuro.

I ragazzi assumono un atteggiamento sovversivo, Lou Reed, William S. Burroughs. Le stampe Americana, Hawaiiana e della prateria sono ricontestualizzate attraverso i biker e le silhouette delle giacche varsity—il tutto mescolato con strati di immagini tratte dall’archivio di Keith Haring.

Sovrapposizioni inaspettate e contraddizioni che sono sempre personali e individuali. Una celebrazione dei sognatori americani, dell’infinito spirito di opportunità, dell’illimitata creatività e del coraggio di essere sempre se stessi, prima, dopo e per sempre nel cuore della città.

Coach x Keith Haring è una partnership in collaborazione con Artestar, global brand licensing e creative consultancy che rappresenta brand d’arte, fashion e design.

Categorie: Moda Donna Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: