Il designer giapponese Atsushi Nakashima ha scelto il Museo della Scienza e della Tecnologia come location per la sua sfilata.
Una scelta mirata che ha visto sulla passerella una collezione casual – per uomini e donne di domani – ricca di spunti eclettici.
“Coalescence”, il  nome della sfilata, vuole risolvere vari oggetti e fonderli in un unico soggetto.

Ecco allora capi classici ( un trench coat, un parka, una giacca in denim o una felpa con cappuccio…) tagliati su misura e customizzati liberamente con l’uso di chiusure lampo.

Le zip sono l’ispirazione principale di questa sfilata, permettono di prendere un pezzo e “legarlo” ad un altro, per avere uno stile del tutto personale.

Un mettere “insieme” i vestiti, uno stile eclettico e sorprendente per chi ama osare.
I colori? Verdi, marroni con punte di giallo, blu cobalto e fucsia.

Ad accompagnare le modelle e i modelli sulla passerella è  stata la voce di Arisa, che si è esibita  in esclusiva per lo show.

Categorie: Sfilate.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: