Ironici, carichi di significato e ricchi di Joie de vivre.
Anelli, ciondoli e orecchini rileggono la campanella portafortuna e si illuminano della magica atmosfera di Capri.

Ben 22 preziosi che Chantecler ha voluto realizzare per celebrare i 70 della Maison.

Simpatici e colorati con  i tre colori dell’oro tempestati di diamanti, smeraldi, rubini e zaffiri blu,  accolgono nel loro centro un piccolo galletto, simbolo del marchio, in un cuore sempre in diamanti.

Dentro, si respira Capri, sfondo di un heritage “prezioso”…
C’è l’inizio del mito, quando Pietro Capuano regalava al Presidente Roosevelt una campana di bronzo,
auspicio di pace e fortuna, per celebrare la fine della Seconda Guerra Mondiale.
Ricordava così la leggenda del pastore che, grazie al tintinnio della campanella portafortuna, ritrovò la sua pecorella smarrita.

Ci sono le parole dedicate al fondatore da Jacqueline Kennedy, “Grazie per il tuo gusto artistico, mio fantastico Chantecler”, uscendo dalla boutique in cui faceva ingresso Grace Kelly.

Categorie: Gioielli.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: