Se per Halloween siete stati invitati ad una festa speciale e cercate spunti per stregare gli invitati, il tutorial di Dolce&Gabbana Beauty fa al caso vostro.
4 semplici punti per un beauty look intenso e affascinante.

In occasione di Halloween, Dolce&Gabbana crea un beauty look intenso e affascinante sulla modella italiana Giulia Maenza. Passo a passo, ricrea il make-up di Halloween per lasciare tutti senza parole.

STEP1: Per un incarnato glow ed estremamente naturale, inizia con il fondotinta Perfect Luminous Creamy Foundation, applicato dal centro del viso verso l’esterno. Fissa la base con una spolverata leggera di cipria Pressed Powder.

Crea un contouring delicato con il pennello di The Blush in Tan 22 sotto gli zigomi e lungo la linea del mento; quindi applica un velo leggero di blush in Rosebud 33 sulle mele delle guance, sfumando fino alle tempie.

Amplifica la tua radiosità con The Illuminator in Eva 3 applicato lungo gli zigomi e giù al centro del naso.

STEP 2: Sfuma l’ombretto Perfect Mono Eyeshadow in Dahlia a partire dalla rima ciliare fino alla piega della palpebra, concentrando il colore prugna sulla linea dell’orbita per creare profondità e aggiungere drammaticità. Quindi applica anche il Perfect Mono Eyeshadow in Lava 140 lungo la rima ciliare inferiore, puntando il nero opaco nell’angolo interno dell’occhio. Per ulteriore intensità, traccia The Eyeliner in Black 5 lungo la rima interna dell’occhio, e quindi completa con più passate di Intenseyes Mascara in Black Intense 1 per ciglia intense e nerissime.

STEP 3: Bilancia lo smokey prugna con labbra profonde e scure, con Dolce Matte Lipstick in Inferno 333 – un viola drammatico che incarna perfettamente il mood oscuro di Halloween ed è allo stesso tempo glamour e sofisticato.

STEP 4: Per completare il look, aggiungi un tocco oscuro e brillante anche alle tue unghie: The Nail Lacquer in Amethyst 330.
Ora non ti rimane che ammirare allo specchio il tuo nuovo look capace di stregare tutti!

Di FRANCO LORENZON

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: