Inaugurata la 93esima edizione di Pitti Uomo nella nuova sede della Camera di Commercio riaperta dopo 4 anni di lavori.
Il primo giorno di Pitti Uomo, inaugurato dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, detta gli impegni della moda Italia per l’anno che si è appena aperto ed è un calendario dove le parole d’ordine sono sostenibilità ed investimento.
In Fortezza gli oltre 1200 marchi presenti hanno proposto le collezioni maschili per il prossimo inverno, tra sportivo e chic, con un occhio alla qualità dei tessuti e dell’ambiente.

Tra tocchi retrò e street style Barts lancia una nuova collezione di accessori per la stagione invernale 2018/19. Fonte di ispirazione per i designers tre diversi temi che hanno dato vita a capsule collections iconiche e caratterizzate da capi must-have per la prossima stagione fredda.
Grandi sciarpe, cappelli a secchiello e berretti in colori caldi accompagnati da tocchi di blu navy e rosa sfumato si alternano ai modelli in velluto e coste.

Barts presenta la collezione AI1819, tra tocchi retrò e street style

Tra gli appuntamenti di spicco va segnalato che si è tenuto ieri  l’evento Puglia Makers, occasione nella quale brand pugliesi di spicco co

FRADI_Pitti-Uomo-83

me Fradi, Alessandro Dell’Acqua, Angelo Nardelli 1951, Berwich, Bottega Martinese, Havana & Co. e Tardia si sono riuniti per celebrare il “saper fare” Made in Italy.
L’evento, organizzato da Confindustria Taranto e SMI – Sistema Moda Italia è stata l’occasione per riunire, a dispetto di ogni concorrenza, questi

brand accomunati sì dalla provenienza, ma soprattutto dall’eccellenza nell’unire artigianalità e know how nella produzione e distribuzione di capi Made in Italy.

Doucal’s sceglie di presentare le ultime novità in un nuovo spazio espositivo dove a fare da cornice un giovane artigiano che ha eseguito la dimostrazione della cucitura fatta a mano della nuova collezione, che per l’autunno prossimo si ispira alla suggestiva atmosfera dei paesaggi di montagna degli anni Settanta.

Doucal's

Un’occasione quindi per portare l’attenzione su un distretto caratterizzato non solo dal buon cibo e dal turismo, ma anche da brand di eccellenza del Made in Italy.

 

Categorie: Pitti.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: