Bottega Veneta annuncia il trasferimento della boutique di Firenze nella splendida cornice di Palazzo Tornabuoni-Corsi, magnifico ed antico edificio situato nel cuore della città. La nuova boutique, con ingresso da via Strozzi 6, è stata ufficialmente aperta al pubblico a fine maggio 2007 e presenta l’intera gamma di prodotti Bottega Veneta in un’unica ed elegante ambientazione, intrisa di storia ed eleganza.

La boutique Bottega Veneta si estende su 360 metri quadrati distribuiti su due livelli: piano terreno e piano sotterraneo. La sfida ed il fascino di questo restauro risiedono nell’armoniosa integrazione dell’architettura originale con il concept Bottega Veneta. All’interno della boutique tutto, dalle vetrine realizzate artigianalmente alle maniglie delle porte rivestite in pelle, è stato concepito per dare risalto all’artigianalità e ai dettagli dei prodotti Bottega Veneta. Caratteristiche degne di nota sono gli espositori realizzati con  maestria artigianale corredati da cassetti scorrevoli a vista con imbottiture in pelle scamosciata per mostrare i capi, le pareti rivestite in camoscio, gli arredamenti con tappezzerie in mohair e tappeti in pura lana Neo Zelandese tinti su ordinazione. Una discreta e sensuale palette di colori neutri e opachi dai toni della terra, accresce ulteriormente la sensazione di intimità e sofisticatezza.

Entrando nella boutique da via Strozzi  ci si trova in uno spazio antico e assolutamente contemporaneo. Intorno, i lucenti armadi a vetrina in cristallo mettono in risalto le borse, le calzature, i pellami esotici e preziosi, la gioielleria, la valigeria e la collezione donna prêt-a-porter.  Scendendo l’imponente scalinata, che esperti marmisti arrivati da Carrara hanno riportato agli originali splendori, si trovano la collezione casa, la collezione arredamento e la collezione prêt-a-porter uomo.
“Quest’ambientazione ci ha dato un’ incredibile opportunità” commenta il Direttore Creativo Tomas Maier. “E’ un edificio storico restaurato, progettato da un brillante architetto con molti elementi decorativi rimasti intatti al suo interno. Non c’è niente che ci piaccia di più che adattare le nostre boutique ad una location straordinaria. Forse perché siamo un’azienda fondata sull’artigianalità, questo spazio l’abbiamo vissuto come un dono. E sono molto fiero del risultato. Offriamo ai nostri clienti un’esperienza di acquisto davvero straordinaria, presentando l’intera collezione Bottega Veneta nell’ambiente più accogliente ed unico possibile”.
Bernardo Corradi, calciatore – indossa abito in cotone bianco, Collezione Bottega Veneta Primavera/Estate 2007.
Isabella Ferrari, attrice – indossa : abito in cachemere ricamato color Old Petra, sandali Pompei e Clutch color Old Petra in Coccodrillo Fumè – Collezione Bottega Veneta Primavera/Estate 2007

Valentina Cervi, attrice – indossa : abito in jersey color Old Petra, sandali Pompei e borsa Cabat– Collezione Bottega Veneta Primavera/Estate 2007.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 25.06.2007
Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2007