MAURO GRIFONI ha scelto Treviso, Rivale Castelvecchio 7/9, per l’apertura del suo quinto store dove saranno presenti le collezioni donna, uomo e bambino.

Sette vetrine con vetri bruniti affacciate su strada di un importante palazzo medioevale del centro storico.  
Elegante, lineare e funzionale, il negozio di 250 metri quadri si distingue  per la predominanza di cemento per pavimenti mentre per le pareti si è scelto oltre al cemento anche l’alternanza di parti di intonaco materico nei toni caldi.
Sul fronte materiali spiccano i legni laccati e i legni naturali oltre agli ottoni acidati e ai ferri ossidati. Si privilegiano materiali naturali con l’inserimento di parti più materiche costituite da ricercati oggetti art déco.
 
L’ampio spazio è giocato su essenzialità, decoro e leggerezza dove la scelta cromatica punta su colori caldi (i grigi del cemento, i marroni dei legni recuperati effetto patchwork, i bruniti dei vetri e degli specchi) in modo da dare ampio risalto ai capi e agli accessori esposti.
La sobrietà contraddistingue anche il mix dei materiali d’arredo dove il cemento e il ferro ossidato sono il trait d’union.

L’ambiente è diviso in più sale in modo da accogliere al meglio le diverse esigenze delle varie collezioni pur adattandosi in modo perfetto alla tipologia e all’architettura del vecchio palazzo. 

Prossime aperture Milano, Londra e Parigi.
Il programma retail dell’azienda vicentina stima di aggiungere monomarca in Italia nel prossimo anno.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 10.09.2007
Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2007