Eva Herzigova nuda, con indosso solo un paio di jeans. Con questa immagine, accompagnata dallo slogan “Swish Jeans returns, it’s just emotion!”, torna alla ribalta lo storico marchio Swish Jeans, pronto a riconquistare le donne italiane con una nuova collezione come sempre all’insegna della provocazione. Un ritorno nel segno della continuità che vede di nuovo al servizio del brand non solo una delle sue testimonial simbolo, ritratta in una posa che richiama le storiche campagne del passato, ma anche lo stilista Raimondo Ciofani, tornato al marchio da lui creato.

Nato alla fine del 1994, Swish Jeans fin dall’inizio si è imposto all’attenzione dei media con campagne pubblicitarie di grande impatto visivo firmate dalla Saatchi & Saatchi, che hanno vinto numerosi premi diventando un vero e proprio caso di costume: per la prima volta, infatti, un brand di jeanswear “profanava” l’olimpo delle passerelle, aggiudicandosi come testimonial acclamate top model del calibro di Eva Herzigova, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Yasmeen Ghauri, Carla Bruni, Cindy Crawford, Valeria Mazza, Greta Cavazzoni, Kate Moss e Monica Bellucci, ritratte in pose sempre provocatorie e molto sexy, spesso sottolineate da slogan che hanno fatto discutere perfino il Vaticano. Ma Swish Jeans ha conquistato il mercato anche e soprattutto rivoluzionando il concetto stesso di jeans, un capo da questo momento non più unisex ma pensato espressamente per le donne, e conquistando così, primo marchio di abbigliamento jeans, un posto nel prestigioso calendario di Milano Collezioni.

Ed è con lo stesso spirito che il brand, acquisito dalle aziende U. Emme. P, licenziataria per l’abbigliamento, e Accessories Italian Fashion – già produttrice di accessori per “Billionaire”, “Conte Max” e “Walt Disney” – licenziataria per gli accessori, torna in scena dopo sei anni passati lontano dai riflettori, deciso a riconquistare la leadership nel settore del jeanswear made in Italy.

Categorie: Chi veste chi.

Articolo pubblicato da in data: 13.09.2007
Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2007