LE NUVOLE DI DENIS SANTACHIARA IN ESCLUSIVA A ROMA

Denis Santachiara – NUVOLE OPENING GIOVEDì 10 APRILE 2008 ORE 18.30 ONE PIECE CONTEMPORARY ART
Vicolo Orti di Napoli, 5 – Roma

Verrà inaugurata giovedì 10 aprile alle 18.30 presso la galleria ONE PIECE Contemporary Art di Roma un’eccezionale mostra di Denis Santachiara, design/artista di fama internazionale, la cui creazione naviga tra il design e l’opera d’arte.
Presso lo spazio della galleria One Piece saranno presentate tre “Nuvole”, lampade sculture in movimento, pezzi unici ed esclusivi, cangianti e suggestivi che creano emozioni e stupore per la loro artificiale irregolarità. Il riflettersi delle nuvole alle pareti appositamente attrezzate con una pellicola specchiante rende coinvolgente la singolarità di queste opere.
Le Nuvole di Denis Santachiara sono state create dall’artista esclusivamente ed appositamente per la galleria romana gestita da Olimpia Orsini e Carlo Madesani. Sono realizzate con il dacron bianco (materiale con il quale sono costruiti i rinforzi ed alcuni particolari delle vele) ed all’interno è inserito un servomeccanismo che attraverso leve e tiranti  le muove lentamente, come se un vento fantasma ne cambiasse continuamente la forma. Vengono illuminate attraverso un sistema di lampade a basso consumo che emana luce dall’interno, seguendone il movimento.
Le Nuvole saranno contemporaneamente esposte a Roma presso la galleria One Piece Contemporary Art e a Milano (dal 15 aprile 2008) presso l’Università Statale per il Fuorisalone 2008 di INTERNI.
Dichiara Denis Santachiara a proposito delle sue NUVOLE: “Nuvole che vanno nuvole che vengono:  la nostra sensorialità è spesso colpita dalle nuvole, le guardiamo con stupore e attraverso le loro forme giochiamo a scorgere animali, oggetti e quanto ancora;  seguiamo il loro trasformarsi in forme  imprevedibili, alte e basse, minacciose e a pecorelle, cambiano colore, consistenza e trasparenza; non c’è in natura un evento, un materiale così eclettico imprevedibile e sfuggente, impossibile da fissare come forma plastica definitiva.
A forza di guardarle, a forza di volergli dare una consistenza che non fosse verbale o testuale ho cominciato a realizzarle come luce  per il paesaggio domestico e per spazi pubblici. Non è la prima volta che cerco di “domesticare” la natura attraverso un artificio, ho cominciato con temporali finti e poi fulmini, salti voltaici da salotto e poi riprogettare la gravità… 
In questo voler agguantare e rendere palpabile natura al design e all’arte, non potevano mancare le nuvole, grandi, altre medie, altre piccoli cirri che in questo Fuorisalone 2008 vanno e vengono da Milano a Roma”.

Sponsor tecnico della mostra è specchiopiuma.
BIOGRAFIA
Denis Santachiara eclettico e poliedrico artista e designer, inizia la sua attività occupandosi delle potenzialità linguistiche / poetiche del mondo artificiale e delle nuove tecnologie, e relativi processi estetici nell’ambito industriale. Le sue opere tra arte e design sono state esposte alla Biennale di Venezia, al Documenta 8 Kassel, al National Museum of Modern Art di Tokyo, alla Triennale di Milano ’82, ’84 e ’86. Nel 1984 ha curato la mostra "La Neomerce, il design dell’invenzione e dell’estasi artificiale" alla Triennale di Milano e al Centre Pompidou a Parigi, "I Segni dell’Habitat" a Parigi Grand Palais, all’ Amsterdam Berlage Museum e a Barcellona. Ha partecipato inoltre al "Progetto Cultura" della Montedison.
Dal 1988 al 1992 progetta gli interni della Certosa di Avignone e un museo della magia a Blois per il Ministero della Cultura Francese.
Nel 1993 realizza gli arredi per la piazza di Toyama in Giappone e nel 1994-95 disegna gli interni dell’Art Hotel di Dresda. Nel ‘96 vince il concorso internazionale ZIP per la città di Saarbrucken e disegna e realizza l’allestimento "The New-Persona" per la Biennale di Firenze.
Nel 1998 partecipa alla realizzazione di un nuovo sistema bancario telematico per le Assicurazioni Generali e lavora all’ideazione di ‘un animale ludico per bambini’, commissionatagli dal Ministero della Cultura Francese per le celebrazioni del 2000.
Nel 1999 riceve il Good Design Award dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design e nell’aprile 2000 vince il Design World.
Collabora con aziende italiane e straniere, private e pubbliche, per il design di nuovi prodotti, mostre, arredi, immagini e nuove iniziative. Tra le tante ricordiamo Artemide, Baleri Italia, Bang-Olufsen, BPT, Campeggi, De Padova, Fiat, Foscarini, Mandarina Duck, Marutomy, Montedison, La Murrina, Nintendo, Panasonic, Rosenthal, Sector No Limits, Snia Viscosa, Superga, Swatch, Vitra, ZERODISEGNO.
Alcuni suoi oggetti sono esposti al MOMA di New York e al Musée des arts Décoratifs del Louvre di Parigi, al National Museum of Modern Art di Tokyo, al Museo di Lione, al Museo di Francoforte e al Philadelfia Museum.
La vita è un cielo splendente.
Siamo noi le nuvole che la fanno piangere.

ONE PIECE CONTEMPORARY ART
Vicolo Orti di Napoli, 5 – Roma
Tel/Fax: 06.3244575
www.onepieceart.com              
onepieceart@libero.it
Dal 10 aprile al 10 maggio 2008
dal martedì al sabato dalle 15:30 alle 19:30 e su appuntamento

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy