25 anni di attività per il brand Marchon

Marchon Eyewear festeggia il 25° anniversario

Fondata nel 1983 Marchon è diventata nel tempo una potenza globale e si prevede che nel 2008 supererà i 500 milioni di Dollari di fatturato.

25 anni di attività per il brand Marchon

Nei suoi primi 25 anni di attività Marchon ha già raggiunto un sorprendente numero di traguardi, che vanno dalle sue innovative montature Flexon con cui si è dato vita ad una categoria di materiali completamente nuova nel mondo dell’occhiale, a un software di gestione operativa leader e ad un capitale straordinario in termini di marchi in licenza.Fondata nel 1983 dai tre imprenditori, Al Berg, Larry Roth e Jeff White, Marchon è diventata nel tempo una potenza globale e si prevede che nel 2008 supererà i 500 milioni di Dollari di fatturato.“Quando nel 1983 l’azienda iniziò la sua attività, con 12 agenti e 12 dipendenti, abbiamo subito pensato che volevamo diventare protagonisti sulla scena mondiale” dice Al Berg, Amministratore Delegato e cofondatore di Marchon. “Anche se allora sembrava un’idea campata in aria, eravamo sicuri che ci fossero tutte le premesse perché un’occhialeria con sede in America potesse diventare un attore chiave pur in una filiera completamente dominata da fornitori internazionali”, continua l’amministratore. Oggi, Marchon può contare su un team di più di 2,500 dipendenti sparsi in tutto il mondo. Larry Roth, cofondatore dell’azienda dice, “L’azienda ha messo a punto mosse strategiche importanti nel corso della sua storia, a partire dal 1988 quando la sede operativa è stata trasferita dal piccolo ufficio di Plainview, NY, ad una struttura all’avanguardia a Melville, NY.” La sede centrale e la sede distributiva di Melville hanno un impatto talmente forte da richiamare importanti partner hi-tech come la IBM, AT&T e Symbol Technologies che si servono di Marchon per collaudare i software di nuovi prodotti e sistemi. Grazie a questo Marchon è la prima azienda nel settore ottico ad utilizzare l’identificatore di chiamate, i sistemi intelligenti di trasporto su nastro e i software gestionali su sistemi AS400.Marchon ha sempre fatto della ricerca nel campo dell’occhiale uno dei suoi punti di forza. Gli occhiali in Carbon Fiber Graphite (CFG) sono il primo prodotto esclusivo e brevettato dall’azienda. La collezione, lanciata nel 1986 in una ricca gamma di colorazioni, si caratterizza per essere estremamente leggera ma incredibilmente resistente e per il particolare montaggio delle lenti per il quale viene ideato uno speciale sistema di chiusura brevettato. Il modello CFG 1 ha un tale successo da indurre l’azienda a produrlo in più di 30 varietà di colore.

 

Nel 1987 l’azienda introduce nell’industria ottica americana Autoflex, la prima montatura in metallo memorizzato Flexon. L’azienda ottiene un vasto numero di brevetti per Flexon e allarga la sua applicazione sia ai brand di produzione interna, sia a quelli in licenza come Nautica, Calvin Klein, X-Games e Nike. Oggi Marchon dispone di più di 200 modelli in Flexon.L’azienda introduce anche Airlock, una collezione brevettata 3 pezzi che non richiede l’impiego di viti per il montaggio delle lenti.Marchon riconosce subito la rilevanza degli importanti marchi in licenza. Il primo è Disney, per la distribuzione nell’emisfero occidentale. Quest’anno Marchon festeggia anche i 20 anni dalla licenza Disney. Nel corso degli anni, l’offerta di collezioni per bambini negli Stati Uniti e Canada è stata ampliata con le collezioni Disney Princess, Winnie the Pooh, X Games e Power Rangers. Nel 1991 Marchon acquisisce la licenza per la distribuzione e commercializzazione di occhiali da vista e da sole a marchio FENDI nell’emisfero occidentale. Nel 2005, FENDI concede a Marchon la licenza globale. Nel 1992, l’azienda firma un accordo con Calvin Klein e distribuisce le collezioni di occhiali Calvin Klein e ck in tutto il mondo con uno straordinario successo. Con la distribuzione in più di 80 paesi, il lancio di questo marchio segna l’avvio della divisione vendite Marchon che rifornisce i maggiori grandi magazzini e negozi di ottica degli Stati Uniti. Lo showroom Marchon ha sede a New York nel cuore del distretto della moda di Manhattan. Per gestire lo sviluppo e la produzione del suo crescente numero di collezioni, Marchon apre un Design Center in Italia e a New York, e crea stabilimenti in Italia, Giappone e Cina. Viene poi aperto un centro di distribuzione ad Amsterdam per l’Europa e ad Hong Kong per l’Asia. Nel 1998 Marchon firma un accordo di licenza globale con Nautica. Le collezioni vista e sole, che esprimono un prodotto popolare ed accessibile, si inseriscono perfettamente nel portafoglio brand di Marchon.Marchon entra nel mercato dell’ottica sportiva nel 2000, grazie ad un accordo di licenza con il nome più conosciuto e rilevante nel mondo dello sport – Nike. Sviluppata pensando all’efficacia, la collezione Nike è caratterizzata da innovazioni esclusive quali la tecnologia delle lenti da sole Nike Max e le montature Flexon presenti sia nella collezione sole che nel vista. L’azienda continua a crescere e continua ad essere alla ricerca di prodotti ed innovazioni adatti ai suoi clienti. I più recenti accordi di licenza includono COACH nel 2004, Michael Kors nel 2005, Sean John nel 2006, Pucci nel 2007, Karl Lagerfeld nel 2008 e Jil Sander con il lancio della collezione 2009.I festeggiamenti per il 25° anniversario dell’azienda prevedono l’avvio di numerose iniziative per i clienti Marchon, per lo staff, gli agenti e per tutta la comunità Marchon.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy