lineapiù apre un ufficio a NEW YORK

Lineapiù apre un nuovo ufficio a New York (1384 Broadway room 1501).

Prosegue, così, il piano di espansione del Gruppo che punta ad una presenza diretta sui mercati stranieri "per fornire assistenza e supporto personalizzati- come spiega il Presidente Giuliano Coppini – attraverso una rete commerciale internazionali che, oggi, include Tokyo, Shanghai, Hong Kong, Mosca, Monaco di Baviera, Parigi e Istambul. Oltreché  Belgio, Olanda, Spagna, Portogallo ed Inghilterra".

Il Gruppo Lineapiù è leader mondiale nel settore dei filati per maglieria e tessitura, grazie ai contenuti creativi ed alla qualità delle proprie collezioni, garantiti da una vera e propria vocazione alla ricerca e all’innovazione.
Sensibile all’evoluzione dei mercati, anno dopo anno nei laboratori del Gruppo sono nati filati che ‘hanno fatto’ tendenza in termini di colori, materie prime e mischie, riscuotendo continui consensi anche da parte degli stilisti internazionali.

Il nuovo ufficio in New York vuole diventare il punto di riferimento per tutti i clienti e stilisti americani che troveranno oltre alla disponibilità dei nostri collaboratori, Jean-Marc Ehrenfeld, Gianluca Nardi e Renee O’Brien, tante realizzazioni esplicative anche dell’importante know how "che la nostra azienda ha nel trasformare il filo in bellissimi punti maglia", aggiunge Coppini.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy