Laura Biagiotti Bomboniere debutta al MACEF

Laura Biagiotti Bomboniere debutta al MACEF. La collezione che rappresenta il top di gamma Made in Italy viene svelata il 5 settembre. La linea coniuga lo stile tipico della griffe con le capacità tecniche del gruppo J&J, all’avanguardia nella lavorazione del vetro di Murano e della ceramica di Limoges.

Forme e colori si ispirano ad un mood romantico, sofisticato e prezioso. Tanto bianco e fusioni di metalli pregiati sottolineano l’esclusività della collezione. Loghi, geometrie e grafismi riproducono trame e tessuti su oggetti di design. Bagliori madreperla per pezzi da collezione che riflettono l’eccellenza della griffe e la straordinaria qualità del prodotto Made in Italy.

Ricerca, qualità, design e originalità: sono queste le caratteristiche principali della collezione, realizzata con lavorazioni assolutamente innovative: bande trasparenti e traslucide si alternano nel vetro; colate d’oro, argento e rame formano una graniglia in rilievo; incisioni, trafori e intarsi ricamano vetro e ceramica. Solide trasparenze e morbidi riflessi danno origine a piccoli capolavori e pezzi unici.

La palette punta sul bianco, colore-non-colore prediletto dalla stilista, e su tutte le sfumature dei toni neutri, accostate in combinazioni insolite con i metalli.

“Abbiamo accettato con entusiasmo di lanciare con il Gruppo J&J la collezione Laura Biagiotti Bomboniere”, dice Lavinia Biagiotti Cigna, Junior Vice President di Biagiotti Group, “l’obiettivo è di far debuttare in un mercato considerato classico un prodotto altamente innovativo e con un forte contenuto stilistico. A questo si aggiunge la straordinaria qualità dei prodotti, interamente realizzati in Italia. Abbiamo portato per la prima volta nel mondo delle bomboniere un approccio decisamente fashion: spalmature, lavorazioni al laser, profili di pelle e decori tridimensionali si mescolano al vetro di Murano ed alla ceramica di Limoges dando vita ad oggetti unici e sorprendenti, dal gusto romantico e contemporaneo.”

J&J, fondata da Jarno Iacchini nel 1997, è un’azienda giovane e già leader per la vetrofusione di Murano, ed ha sapientemente intrecciato l’antica tecnica vetraria italiana con le più avanzate tecnologie.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy