Le poesie di Ike Hasbani allo spazio Krizia

L’autismo è uno degli handicap psichici meno conosciuti, anche se colpisce circa una persona su mille. Si manifesta nei primissimi anni di vita, coinvolge il linguaggio, la capacità di comunicare, di socializzare. Determina isolamento, panico, comportamenti imprevedibili, chiusura in azioni ripetitive, in una condizione che si protrae per tutta l’esistenza e che crea effetti devastanti soprattutto da adulti.

Il fatto che un ragazzo autistico – che non parla – sia riuscito, affinando una tecnica acquisita attraverso lo studio e avide letture, a scrivere un libro di brevi ma acutissime liriche e a far quindi sentire la sua voce al mondo, a comunicare le proprie emozioni con straordinaria sensibilità e toccante efficacia, è dunque un piccolo miracolo che vale la pena di segnalare e diffondere: un prezioso raggio di luce in grado di attraversare il buio che circonda l’autismo, ma, al di là di questo, un libro di una freschezza, di una armonia, di una precisione verbale sorprendenti.

"Io sento anche se non parlo – Pensieri per parlare", di Ike Hasbani, (Edizioni Librificio Milano) verrà presentato allo Spazio Krizia di via Manin 21 il 28 gennaio alle ore 18.30.  La famiglia di Ike, Krizia e la Fondazione Genitori per l’Autismo ONLUS con il patrocinio dell’Assessorato alla Salute del Comune di Milano invitano alla serata tutti gli interessati. Interverranno Andrea Jarach, Silvia Blanga Hasbani, la neuropsichiatra Marilena Tettamanzi (autrice della introduzione e della postfazione al volume e terapeuta del poeta esordiente) e Stefania Ucelli di Nemi, direttrice di Cascina Rossago, la struttura pilota in Italia, specificatamente studiata per adulti con autismo, dove vive e lavora l’autore. A questa comunità agricola residenziale, realizzata dalla Fondazione Genitori per l’Autismo ONLUS (su progetto del Laboratorio Autismo dell’Università di Pavia) sarà destinato in parte il ricavato della vendita del libro; il resto andrà alla ricerca, oltre che a Ike stesso.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy