KUNSTERROR©: mostra di Massimo Gurnari

MASSIMO GURNARI: KUSTERROR© – Diary of an evil artist , a cura di Ivan Quaroni.

11 febbraio – 10 marzo 2009
INAUGURAZIONE: 11 febbraio 2009, h. 18.00

AREA B presenta KUNSTERROR©, la mostra personale di Massimo Gurnari, che inaugura il giorno 11 febbraio 2009, presso gli spazi della Galleria (a Milano, in Via Cesare Balbo, 3).

Kunsterror© non è solo il titolo di una mostra; è il pensiero e l’analisi dell’opera di Massimo Gurnari. Non si tratta della classica mostra personale con un tema ben specifico, ma piuttosto della volontà di far entrare totalmente lo spettatore nell’atmosfera dell’opera e della creazione dell’opera stessa.

Kunsterror© è soprattutto il diario di tutta la preparazione  della mostra, che fa vivere anche allo spettatore gli stati d’animo, le idee e gli interessi quotidiani che accompagnano l’artista durante tutto il periodo di lavoro intorno all’esposizione.
Anche il testo che accompagna il catalogo, un’intervista a Massimo Gurnari a cura di Ivan Quaroni, esprime la volontà di far partecipare lo spettatore al processo cognitivo dell’artista, all’approccio generale che egli ha nei confronti del suo lavoro. Un vero e proprio diario visivo, che racconta i momenti creativi e le sensazioni dell’artista, nel tempo in cui ha preparato la mostra.

E come spesso accade nella sua pittura di marcata contaminazione pop, Gurnari si apre ad una frenesia iconografica, raccogliendo  immagini di sbarazzine pin up anni Cinquanta , tatuaggi old style, stravaganti personaggi circensi , come il sollevatore di pesi o le donne in bilico su improbabili, enormi mani.

In mostra opere di vari formati: da quelli piccolissimi, inferiori ad un classico foglio A4, a quelli medi e grandi; sono presenti anche disegni e sculture, sia fatte a mano che readymade di oggetti esistenti; anche le cornici delle opere sono realizzate dall’artista.
Un linguaggio a tutto tondo quindi, che non privilegia esclusivamente l’immagine bidimensionale, a testimonianza che il lavoro di ricerca di Massimo Gurnari, si dirige in moltissime direzioni. Esemplificativa in tal senso è la presentazione del volume “Massimo Gurnari by Danilo Pasquali”, una raccolta di fotografie scattate da Pasquali che testimoniano il lavoro di Gurnari. Ogni esemplare del volume firmato  e  numerato  – rigorosamente a tiratura limitatissima – è rilegato a mano dagli stessi artisti e conterrà una stampa fotografica originale di Pasquali. Anche lo speciale packaging del libro è stato realizzato ad hoc da Gurnari, che ancora una volta ci dimostra come il territorio dell’arte si possa sviluppare in innumerevoli direzioni, non solo bidimensionali.

Massimo Gurnari è nato a Milano dove vive e lavora,  nel 1981. Ha all’attivo mostre in gallerie  private e spazi pubblici, tra cui, ultime in ordine di data ARTATHLOS, (XXIX Giochi Olimpici) Haidian Exhibition Center, Beijing  e ALLARMI 4, Caserma De Cristoforis, Como.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Lingerie

Lingerie, il tuo lato…nascosto

Anche il tuo intimo può fare tendenza come gli abiti che indossi. La lingerie del momento è talmente bella che indossarla solo sotto è quasi un peccato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy