Oltre la festa...il cuore di Gucci batte per Tokyo: Titolo della mostra : Kyoto and Florence Together.

Oltre la festa…il cuore di Gucci batte per Tokyo

Oltre la festa...il cuore di Gucci batte per Tokyo: Titolo della mostra : Kyoto and Florence Together.

Il 24 Giugno, per le celebrazioni per il 90esimo anniversario, Gucci ha inaugurato una speciale mostra di pezzi d’archivio presso il “Rokuon-ji”, un sito che  fa parte del Patrimonio dell’Umanità, più comunemente conosciuto come Golden Temple.

Il Presidente e Amministratore Delegato, Patrizio di Marco, era presente per suggellare l’inizio di una serie di esposizioni che onoreranno il legame tra la città di origine di Gucci, Firenze, con la città gemellata di Kyoto, grazie al comune rispetto della tradizione artigiana, che rappresenta un patrimonio culturale condiviso da Italia e Giappone.

Come testimoniato da Gucci, Firenze è riconosciuta per l’arte della pelletteria, che è paragonabile alla tradizione artistica propria della città di Kyoto.

La mostra – che si pone l’obiettivo di testimoniare uno scambio culturale che promuova il valore della tradizione artigiana ed educhi le generazioni future – vuole trasmettere un messaggio universale, ovvero che l’abilità artigiana è in grado di superare i confini del tempo e dello spazio.

Per questa serie di mostre, Gucci collabora con la Kyoto University of Art and Design ed è particolarmente il Prof. Hiroshi Senju, noto pittore giapponese e presidente dell’Università, sarà il curatore dell’intero progetto.

A nche Tomoki Sukezane, Fashion Director nativo di Kyoto, lavorerà al fianco di Gucci per fornire un supporto strategico, grazie alla sua conoscenza della storia della moda e alla sua stretta relazione con la casa fiorentina.

Fino al 13 Luglio, nella mostra al Golden Temple, saranno esposti pezzi unici dello storico archivio Gucci. Hojo, l’ambiente principale del sito “Rokuon-ji” riconosciuto Patrimonio dell’Umanità, rappresenta le caratteristiche architettoniche del periodo Edo e le pitture della fusuma (porta scorrevole) al suo interno, anch’esse risalenti al primo periodo Edo, sono realizzate dalla famosa scuola di pittura giapponese “Kano”.
L’allestimento della mostra, curato dal Prof. Senju, integra pezzi d’archivio Gucci con la tradizione, l’arte e la storia di Hojo, in perfetta armonia con le opere contemporanee richiamate dalle pitture presenti nelle porte scorrevoli.

Titolo della mostra : Kyoto and Florence Together.
Artisanal Traditions: Gift Through Time – 90 anni di Archivio Gucci
Luogo: Hojo al Rokuon-ji “Golden Temple”
1 Kinkakuji-cho Kita-ku, Kyoto
Periodo: 24 Giugno – 13 Luglio, 2011
Orario d’apertura: 9:00am – 4:00pm
Ingresso: 1,200 yen

Dal 15 al 28 Ottobre Gucci presenterà presso la Galleria Aube dell’Università di Kyoto Art and Design un’installazione che prevede sia pezzi storici di Gucci, sia esempi di lavorazioni artigiane provenienti dalle città di Firenze e di Kyoto.

Questa seconda tappa del tour consentirà ai visitatori di apprezzare in maniera più profonda i valori che queste due città condividono con le loro arti.

I migliori talenti provenienti dall’Università saranno coinvolti personalmente in una stimolante esperienza di apprendimento.

A novembre 2011, la mostra farà infine la sua ultima tappa alla Gucci Ginza Gallery di Tokyo, dove la storia e la tradizione si incontrano in una città cosmopolita, preparando lo scenario ideale per le celebrazioni del quinto anniversario di Gucci Ginza.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy