Lingerie e Costumi si fondono con La Perla e Jean Paul Gaultier

Lingerie e Costumi si fondono con La Perla e Jean Paul Gaultier

Dalla nuova collaborazione tra Jean Paul Gaultier e La Perla nasce una collezione dove la lingerie si veste di seduzione couture in versione beachwear.
A Parigi, ella splendida cornice del  Salon Foch Cercle, è stata presentata un’esclusiva, emozionante  “Collection Créateur” dal sapore sensuale e sofisticato.

Ancora una volta l’inconfondibile imprinting di stile di Jean Paul Gaultier ha incontrato il “know how del corpo” che contraddistingue il mondo La Perla.
La collezione di lingerie gioca con i materiali arrivando a veri divertissement.

E’ il caso dell’impalpabile rete lavorata sui telai di Calais come fosse un pizzo e tagliata a mano in strisce sottili che una volta arricciate danno vita spumeggianti mini-ruche sulle coppe dei reggiseni e sugli slip. Uno stile deliziosamente “frou frou” anche per il baby doll e la sottoveste dove le ruche si alternano alla rete liscia con un effetto vedo-non vedo.
Tre colori dominanti… nero, nudo e fucsia.

Grande protagonista di questo mondo di lingerie è una pelle traforata a laser e abbinata a un prezioso pizzo Leavers con un intrigante fondo a rete.

Dal gioco di accostamenti tra questi due materiali nasce un’osmosi seducente per capi come il bustier stringato sul davanti, il reggiseno a balconcino, lo short dall’allure capricciosa, l’abito che avvolge il corpo in un abbraccio di morbidissima pelle.

Da notare anche il corpetto pronto a trasformarsi in accessorio speciale da indossare anche sulla sottoveste in rete e pizzo per un effetto mozzafiato.
I colori scelti sono una vera dichiarazione d’amore verso la femminilità assoluta: nero e rosa cipria.

La nuova collezione beachwear sceglie espressioni di stile dai contenuti estremamente scenografici. Gli elastici simulano il gros grain, uno degli elementi più rappresentativi delle creazioni d’atelier, e si alternano sulla Lycra insieme a strisce orizzontali di tulle color nudo creando un effetto “trompe l’oeil”. Da notare il costume intero con morbido drappeggio, il look grintoso del bikini che può trasformarsi in una mise a tre pezzi se indossato con la cintura “stringi vita” coordinata.

I colori accentuano l’allure sartoriale di queste creazioni: bianco, blu, nero, turchese.

Infine, una piccola galleria di costumi ispirati allo stile bondage. Stringhe, incroci e piccole borchie disegnano sul corpo i percorsi di un mood pericolosamente sexy, reso però “couture” dai sapienti drappeggi che plasmano la Lycra. Come proposte colore a fianco dell’irrinunciabile nero ci sono un’infuocata sfumatura di arancio e la grinta contemporanea del verde kaki.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy