Boy George è tornato a cantare dal vivo i successi degli anni ’80 in un angolo di Sicilia tra i più suggestivi circondato dalla magia della collezione Haute Couture di Claudio Di Mari con il mood dell’isola di Lampedusa.

Moda e Musica a Lampedusa

Boy George è tornato a cantare dal vivo i successi degli anni ’80 in un angolo di Sicilia tra i più suggestivi circondato dalla magia della collezione Haute Couture di Claudio Di Mari con il mood dell’isola di Lampedusa.

Boy George è tornato a cantare dal vivo i successi degli anni ’80 in un angolo di Sicilia tra i più suggestivi circondato dalla magia  della collezione Haute Couture di Claudio Di Mari con il mood dell’isola di  Lampedusa.

In scena la rassegna musicale “ Le notti del mito”, un evento nell’evento  ha reso  ancor  più imperdibile la serata taorminese  di ieri, 18 agosto, in cui “la moda ha incontrato la musica”.

20 modelle e attrici siciliane hanno  indossato  la collezione Lampedusa di Claudio Di Mari in una performance statica sul palco in un’alchimia data dalle forme, dalle luci, dai colori del mare e della terra, dagli accostamenti di seta e chiffon con la musica  anni ’80 dell’evergreen  Boy George.

La collezione Lampedusa rende omaggio all’isola  che è  nel cuore di tutti. Un’isola unica,  con i toni del mare che vanno dal verde smeraldo al blu intenso. I tessuti scelti dallo stilista catanese  sono seta e chiffon, tessuti morbidi che si muovono come onde del mare,  in contrasto con pelle e nappa, suoi segni distintivi. Abiti che danno un’immediata percezione di libertà. Si indossa il mare, il vento, le fragranze dell’isola in perfetta sintonia con l’anima della donna. Capi che seguono il corpo  e svelano le  emozioni.

Boy George è tornato a fare in questa notte catanese ciò che ama di più: cantare dal vivo, in un concerto che ha  compreso  tutti i suoi più grandi successi.

Sul palco con Boy George  una band di dieci elementi e nella playlist  i mitici brani degli anni ‘80, come ‘’Do you really want to hurt me?’’, ‘’Karma chameleon’’, ‘’The crying game’’, ‘’Victims’’, ‘’Love is love’’, ‘’Everything i own’’, ‘’Miss me blind’’, ‘’Church of the poison mind’’.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy