Tornata prepotentemente nel taschino delle giacche di tutti gli uomini per l’inverno 2011/2012, la pochette racconta molto dell’identità di chi la indossa nonostante la sua fondamentale futilità.

Un tocco di classe per l’uomo moderno

Tornata prepotentemente nel taschino delle giacche di tutti gli uomini per l’inverno 2011/2012, la pochette racconta molto dell’identità di chi la indossa nonostante la sua fondamentale futilità.

Tutti la usano e la indossano, ma in pochi sembrano conoscerne il vero valore, o meglio il non-valore della pochette, accessorio irrinunciabile proprio in quanto superfluo, come la cravatta. Tornata prepotentemente nel taschino delle giacche di tutti gli uomini per l’inverno 2011/2012, la pochette racconta molto dell’identità di chi la indossa nonostante la sua fondamentale  futilità.

Gli accostamenti dei tessuti di pochette e giacca saranno rigorosamente in contrasto tra loro: pochette di seta su giacche in tessuto povero come il tweed o la lana secca ma anche il cotone e il lino nei taschini di giacche dal tessuto nobile come cashmere o lana pettinata. “L’effetto del contrasto non passerà sicuramente inosservato, dando alla propria immagine un segno distintivo” afferma Peluso.

I colori e le fantasie invece possono essere scelti secondo il gusto personale, meglio se diversi dalla cravatta. Per indossare correttamente una pochette è consigliabile tener presente che questa deve essere in tono con il resto dell’abbigliamento. Nel caso in cui si indossi una cravatta è più sensato ed elegante abbinarne il colore della pochette a quello della camicia al contrario di quanto generalmente si pensi. L’importante è che l’insieme di giacca, camicia, cravatta e pochette risulti piacevole.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…