SFILATE

Sfilata Moda Donna - Ermanno Scervino P/E 2012

Un viaggio attraverso l’India per la donna di Ermanno Scervino

Ermanno Scervino si ispira ad un viaggio attraverso l’India del Rajastan e dei Maraja per la prossima primavera-estate 2012.

Non ci sono confini tra sport e couture nella nuova collezione che osa negli accostamenti tra mondi e materie differenti. Grafismi di rete e di pizzo di cotone con intrecci legati alla paglia di Vienna, per uno stile dove i volumi sono essenziali e sartorialmente costruiti.

INCONTRO TRA CULTURE DIVERSE
Lo sport glamour si mischia con la couture sofisticata in un gioco di inaspettati accostamenti. Grandi zip, vele, coulisse, volumi ampi interpretano i tessuti tecnici, come la douchesse talvolta doppiata. La pelle è arricchita da lavorazioni tecnologiche e artigianali che creano originali motivi di intarsi e di frange. E nel gioco dei contrasti, le giacche dalle linee geometriche si sovrappongono ad abiti leggeri e a gonne godè-lounguette iper-femminili.

NEW UPPER MIDDLE
Il punto vita diventa linea d’incontro tra la maglia e la gonna che, ora, si sfiorano senza mai scoprire…

HAND MADE COUTURE
L’intreccio della paglia appare come ricamo prezioso. Il denim si unisce al pizzo in una lavorazione sperimentale con un effetto usurato e tridimensionale nei capi couture, dall’aspetto rock, e negli accessori colorati.

LA SERA
Rompono le regole della sera le maglie fatte a mano indossate su lunghe gonne di chiffon che, talvolta, negli spacchi evocano il Sari dell’India. Gli abiti sono costruiti con infiniti strati di voile in organza o in chiffon che, doppiati, ingabbiano tessuti con disegni grafici.

COLORI
Il mondo degli azzurri, dei bianchi, dei verdi sofisticati e dei kaki.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…