Milano Fashion Week: 6 giornata

Milano Fashion Week: 6 giornata

Penultimo giorno della settimana della moda milanese, ma ultimo giorno di passerelle per i big del Made in Italy.

Parte di buon ora lo show di Dsquared2 e anche quest’anno i gemelli Dean e Dan stupiscono il loro pubblico con uno spettacolo capace di emozionare.La passerella è fangosa, nel vero senso della parola. L’ambientazione è quella di un concerto rock, e gli stilisti creano le mise perfette per le donne che vogliono vivere contesti meno patinati e cittadini, mantenendo però uno stile unico e impeccabile. Sotto gli occhi dei numerosi vip presenti, tra cui il tanto atteso Filippo Magnini, sfila la “hippy” moderna di Dsquared2. Shorts corti, gonne lunghe, gilet e frange, ma anche abiti da sera con fantasie “rock”, top seducenti e look animalier. Il tutto abbinato con stivali adatti alle condizioni più estreme. Refrain di collezione: la stampa della bandiera Americana, il “pass” a collana e i calzettoni di spugna a vista. Una collezione straordinariamente attuale, innovativa e ricca di dettagli avvincenti.

Si cambia scenario e si respira l’eleganza da Giorgio Armani. Tessuti, lavorazioni, linee e forme: ogni singolo dettagli urla raffinatezza e stile “armani”, ormai un aggettivo rientrato di diritto nel dizionario della moda e non solo. La classe che ha portato lo stilista a essere soprannominato “Re Giorgio” è palpabile in ogni singolo capo, la palette di colori rispetta la tradizione (dai grigi ai blu, e bianco) e le silhouette valorizzano la femminilità come solo lui sa fare. La collezione emana luce, e gli abiti traducono questo concetto con i tessuti cangiati, argentei e dall’effetto iridescente.

Ricchezza barocca e sguardo all’arte del Bauhaus per la nuova collezione di Roberto Cavalli, che porta in passerella una donna particolarmente sofisticata. I materiali e la loro ricca lavorazione sono alla base di queste creazioni. Lo stilista decora la sua donna e la veste in oro, la ricopre di paillettes e ricami e la rende importante, evidente e seducente. Una donna ricca che non teme di apparire. Non mancano dettagli lussuosi come il pitone o l’animalier stampato.

Alta sartoria anche nella nuova collezione di Gianfranco Ferrè disegnata dagli stilisti Stefano Citron e Federico Piaggi che si riavvicinano alla moda amata dall’architetto Ferrè. Non intendono ripetere le creazioni della maison, ma farle rivivere sulla passerella, a partire dalla camicia tanto cara a Gianfranco Ferrè. Si ritorna quindi alla purezza delle forme e alla passione per la qualità dei materiali. L’anima è contemporanea ma lussuosa ed elegante. Non mancano dettagli di alta classe quali piume, cristalli e scarpe dorate.

Normaluisa conquista con la sua nuova collezione sofisticatamente romantica. L’ispirazione arriva da Positano che tinge di colori sorbetto i capi, dal cedro al pompelmo, un tripudio di colori vivaci tradotti in totale eleganza. Ma il viaggio prosegue e arriva fino in Africa, con i suoi capi in canapa dai colori fluo. Linee essenziali, semplici e pure e non solo. Si susseguono stampe a tappezzeria mischiate ad altre floreali, abiti fatti “a uncinetto” e applicazioni in lurex sulla maglieria. Giorgiana Zappieri porta in passerella il concetto del doppio: “tutto è doppio, il nome Normaluisa per esempio ma ancora di più la donna stessa che si divide tra il suo lavoro e la gestione della famiglia… per questo ho pensato di partire da questo concetto per disegnare la mia collezione”.
di Simona Scacheri

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy