Malati di Facebook: gli israeliani i più assidui, seguiti da russi e argentini

Passano su Facebook una media di 11,8 ore al mese per utente, qualcosa di più di venti minuti al giorno.

Nella classifica degli ossessionati dai social network, in particolare da Facebook, per molti ormai una seconda casa, il primo posto va agli israeliani (che lo avrebbe mai detto…), i quali  passano su Facebook una media di 11,8 ore al mese per utente, qualcosa di più di venti minuti al giorno.

Nello studio firmato da ComScore, il secondo posto del raking va ai russi (10,6 ore), seguiti da argentini (10 ore). turchi (9,3 ore), cileni (8,7), filippini (8,4), colombiani (8,4), venezuelani (8), canadesi (7,2) e messicani (7,1 ). Gli americani si piazzano solo al tredicesimo posto (6,3).

Che cosa spinge la gente a passare tanto tempo su Facebook? Diverse le ragioni, in primis il lato affettivo e il bisogno di condivisione svolgono un ruolo importante, poi c’è una motivazione  puramente pratica : il consumo dei social è maggiore dove maggiori sono  le possibilità di connessione. Infine quella che potrebbe essere la motivazione più importante, la vanità delle persone, un motore potente che smuove anche le montagne

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy