Kristina Ti, autunno-inverno 07/08

"L’idea per questa collezione nasce da un pomeriggio passato con le mie amiche Alessia, Benedetta e Luciana a discutere sul concetto di sensualità… così femminile, così sensuale oggi? La mia ricerca ancora una volta partita dall’interno, dal privato: cosa mi metto sotto l’abito e cosa metto sotto il cappotto. Il sotto dovrebbe essere silenzio ed è proprio l’invisibile a suggerire il sensuale. Non è l’esposizione del corpo ma il sussurro di forme non così definite, non sottolineate. Via l’ostentato e dentro la spallina che potrebbe cadere, il nastro che sorregge e non regge, il piccolo ricamo che si vede e non si vede. Ho tradotto il femminile nel delicato… sembra banale ma, come dice Benedetta, non lo è perchè di solito le donne concepiscono gli abiti per l’uomo-che-ti-guarderà. Ho cercato di offrire alle mie clienti nuovi spunti per comunicare, con il linguaggio degli abiti, le varie sfaccettature della loro personalità. Ecco così per me oggi la sensualità.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy