Clare Galloway in mostra a Caserta

‘L’Aura’ magica di Clare Galloway in mostra a Caserta

Venerdì 28 ottobre 2011 presso "La signora Alice" in via Gasparri a Caserta, si inaugura la mostra dell'artista scozzese Clare Galloway.

Venerdì 28 ottobre 2011 presso “La signora Alice” in via Gasparri a Caserta, si inaugura la mostra dell’artista scozzese Clare Galloway.

L’artista con l’esposizione ‘L’Aura’ presenta una serie di opere, dipinte in Scozia e poi in Italia tra il 2006 e il 2011, sul tema dell’aura, intesa come un alone, energia che ogni individuo emana e assorbe. Sono esempi della ricerca dell’artista sul flusso energetico interiore, sul complesso equilibrio tra corpo, mente e anima. Questo flusso, inteso come dialogo, è una presenza costante nelle opere esposte, ed è simboleggiato come un alone avvolgente, come un campo aurico e con scritte a mano. I dipinti sono intesi come affermazioni positive di forza, d’indipendenza ed equilibrio.

Clare Galloway dipinge principalmente opere figurative, sui temi della famiglia, le relazioni, l’equilibrio maschio-donna o yin-yang, la comunicazione col mondo interiore. I suoi quadri contengono storie e sogni, mantra e segreti, e spesso usa il corpo come una metafora della relazione dell’individuo con la realtà. L’artista è particolarmente interessata all’uso di particolari affermazioni / preghiere / intenzioni per migliorare le nostre vite. I suoi quadri sono dipinti con colori ad olio ed acrilici, e usa matita e penna per completare le sue opere scrivendo direttamente su di esse.

Clare Galloway, artista scozzese, nasce in una piccola isola, e si forma frequentando l’Università e l’Accademia d’Arte di Glasgow e di Edinburgh. La sua ricerca artistica, sempre ricca di colore, l’ha portata a vivere avventure multiformi, coinvolgendo varie forme d’arte, dalla pittura alla scrittura, dalle illustrazioni al redesign di abiti.

L’artista ha esposto le proprio opere in molti paesi, ha lavorato a contatto con varie realtà sociali, per il progetto e la trasformazione di paesaggi, talvolta attraverso visioni utopistiche. Parallelamente l’artista ha sviluppato una filosofia integrata e personale sulla spiritualità e sulla guarigione, e sta attualmente scrivendo un libro chiamato ‘Spiralling Upwards’. Tra i suoi progetti attualmente c’è la fondazione di una ‘Arthouse’ (Casa delle Arti) nel borgo medioevale di Guardia Sanframondi (Benevento), uno spazio per esposizioni, corsi, laboratori, workshop e guest-house, insieme a quello che all’artista piace definire ‘Secret Shop’ – Negozio Segreto.

La mostra durerà fino al 1 gennaio 2012 e sarà visitabile dal giovedì alla domenica – dalle 19 alle 24.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy