AB SOUL PRIMAVERA-ESTATE 2008: LE DIVE SCALZE

Tutte le dive scalze e in particolare quelle degli Anni ’70, icone di un glamour libero da convenzioni e vincoli stilistici.
Brigitte Bardot che balla a piedi nudi su un tavolo nel film E Dio creò la donna (’56) di Roger Vadim. Ma anche lo stile classico ma soft  in vacanza di Jackie Onassis.
Anticonformiste che condividono anche un sottile stile francese che rimanda alla Costa Azzurra.

I micro short Saint Tropez diventano ancor più maliziosi con le camicie in chiffon.
I pantaloncini di jeans in versione bon ton: abbinati alle giacche.
Abitini sempre corti: illuminati dal lurex, accesi dalle stampe più colorate. E ingentiliti con gli orli ricamati un po’ provenzali.

Tagli cortissimi.
Linee a trapezio.

Tonalità sul verde e fantasie a fiorellini per gli abiti lunghi

Zeppe di paglia o di tessuto. Per dare un passo naturale anche ai capi più alti.
Le grandi borse di paglia per la spiaggia, portate anche in città.
Il ritorno del foulard bon ton per le corse in cabriolet sui tornanti della Costa Azzurra. Bandane un po’ hippy.

Colori
Verde felce, fango, viola, rosa salmone,grigio perla, turchese, giallo limone, fucsia.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy