Arte: un complesso viaggio nell’immaginario di Massimo Gurnari

Arte: un complesso viaggio nell’immaginario di Massimo Gurnari

Live fast get rich è un complesso viaggio nell’immaginario di Massimo Gurnari, che attraversa le influenze a lui più congeniali.

Appositamente studiata per gli spazi di Area B Live fast get rich è un complesso viaggio nell’immaginario di Massimo Gurnari, che attraversa le influenze a lui più congeniali: dai riferimenti iconografici che spaziano dalla street art, alle icone della devozione popolare, al modello espressivo della cultura lowbrow.

Una mostra che è un diario spazio-temporale: diorami che riproducono ambienti abitati dall’artista, territori più mentali che fisici, che permettono di affacciarsi all’interno della sua intimità creativa; microcosmi in cui tutto si introduce attraverso una modalità che non ha altra logica se non quella personale.

Saranno esposte una serie di opere caratterizzate dall’utilizzo di codici differenti; carte, tele, ma anche installazioni con mobili e sculture, che percorrono in modo innovativo i tratti tipici del suo linguaggio: riferimenti iconografici che spaziano dalla west coast americana  all’illustrazione popolare di fine ottocento, con particolare attenzione per l’elemento “freak” degli anni ’60.
Durante l’opening  della mostra una performance darà vita agli eroi immaginari che popolano le opere di Gurnari creando un vero e proprio circo di personaggi direttamente sbucati dal suo imprevedibile mondo fantastico.

Live fast get rich è l’accesso all’immaginazione di Massimo Gurnari, luogo favoloso in cui le idee diventano prima concezioni e poi immagini: l’entrata della galleria e quindi della mostra sarà sostituita con un ingresso appositamente realizzato per facilitare l’apertura al mondo visionario di Gurnari, permettendoci così di entrare direttamente nelle stanze della psiche dell’artista.

Eterogenea e frizzante, onirica e surreale, Live fast get rich unisce i diversi linguaggi progettuali utilizzati dall’artista quelli legati all’arte istituzionale, espressi nelle forme  consuete quali tele, carte, sculture e quelli popolari, quali il ripensamento e conseguente riutilizzo di oggetti già esistenti, installazioni con oggetti e mobili, codici trasversali che plasmano una innovativa eloquenza ed espressività e che collegano l’arte alla musica, alla moda, alla grafica.

Verrà presentata in mostra anche Live fast get popular, una serie di t-shirt appositamente realizzate in una de luxe edition: è anche attraverso questo esempio che  Live fast get rich  conferma come l’arte contemporanea attinga sempre più spesso e in maniera sempre più forte non solo ad esperienze già istituzionalizzate, ma anche a quella cultura che mai come in questo caso si può definire “popular”.

Live fast get rich
Galleria Area B
Via cesare Balbo 3 – 20136 Milano
t. + 39 02 5831 6316
dal 30 novembre al 10 gennaio 2011
orari: lunedì-giovedì 9.30-18.00  – venerdì 9.30-17.00 – sabato su appuntamento.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy