Belen Rodriguez

Belen Rodriguez sotto shock per la gravidanza interrotta

Gravidanza interrotta per Belen Rodriguez, è quanto afferma Diva e Donna, secondo cui la showgirl non sarebbe più in dolce attesa.

La gravidanza di Belen Rodriguez si è già conclusa? La notizia shock ha una fonte cartacea, il settimanale Diva e Donna, che nell’edizione in edicola le ha dedicato ovviamente un grande spazio. L’informazione, per il momento non confermata, va presa con i dovuti distinguo perché coinvolge due persone – Belen Rodriguez e il suo compagno Fabrizio Corona –  che spesso sono costrette a vivere la loro vita privata in condivisione con i media. E questo è il lato amaro della popolarità.

Secondo quanto scrive il settimanale Diva e Donna il sogno della show girl di avere un figlio da Fabrizio Corona potrebbe essersi già spezzato. Belen avrebbe quindi perso il bambino, Già la scorsa settimana, quando l’argentina è andata di corsa in ospedale a causa di preoccupanti perdite di sangue. Un segno che in ogni caso indica che la gravidanza è a forte rischio. Alle indiscrezioni non è però seguita la conferma dei due interessati, dunque l’episodio rivelato dal giornale di gossip potrebbe trattarsi solo di un incidente di percorso.

Ma c’è un altro fatto “strano” che fa capire che qualcosa non quadra. Nei giorni scorsi la Rodriguez non si è presentata alle registrazioni della puntata di Colorado del 7 dicembre, il programma di Italia 1 che Belen conduce assieme a Paolo Ruffini. La motivazione ufficiale è che la show girl era stata colta da una “febbre improvvisa”. Inoltre negli stessi stessi giorni Corona avrebbe rinunciato a una serata in discoteca in Calabria.

Se la notizia si rivelasse vera, sarebbe un brutto colto per la coppia. Era stato lo stesso Fabrizio Corona a dare la notizia della dolce attesa della compagna qualche giorno fa, precisando che il nuovo arrivato sarebbe nato tra giugno e luglio 2012, e che lui avrebbe tanto voluto una femmina.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy