La magrezza e l' amore di Angelina Jolie

Angelina Jolie, troppo magra ma sempre più innamorata

L' attrice americana Angelina Jolie appare sempre più magra e si dice sempre innamorata di suo marito Brad Pitt.

La magrezza e l' amore di Angelina JolieL’ attrice americana Angelina Jolie appare sempre più magra e si dice sempre innamorata del suo Brad. Nessuna aria di crisi tra i due, sempre al centro del gossip, che sostengono di avere bisogno l’ uno dell’ altra e si dicono sempre innamoratissimi.

Per le fans di lei e quelli di lui, quindi, grande delusione o gioia, a seconda dei punti di vista. La magrezza della Jolie non è imputabile, quindi, all’ ipotetica crisi d’ amore di cui si discute in giro, tra i giornali e il web.

La ragione è tutt’ altra. E’ soprattutto negli ultimi mesi, che si vede una bella e gelosa Jolie sempre più magra, a volte addirittura scheletrica, tutta pelle e ossa, sia nelle occasioni mondane sia quotidiane, magari ripresa con i figli.

Tra nuovi film e figli, premi e beneficienza, potrebbere essere stato lo stress o anche la prematura scomparsa della madre fra le cause della magrezza dell’ attrice, invece sembrerebbe proprio che alcuni giorni la Jolie si dimentichi proprio di mangiare talmente è occupata! addirittura pare che non assumerebbe più di 600 calorie giornaliere, cioè l’ equivalente di 2 tazze di latte con i cereali.

Così magra a tal punto di sfiorare l’ anoressia: soli 43 chili per 1.70 metri di altezza! Fonti certe sostengono che Angelina inizia la giornata con poco più di un cucchiaio di latte di cocco e pochi cereali; a volte si concede qualche caramella gommosa o qualche mandorla, mentre la cena è a base di bistecca magra e un bicchiere di vino rosso.

Lo stesso Brad Pitt suo compagno sembrerebbe molto preoccupato e vorrebbe che lei si facesse curare da una clinica per i disturbi alimentari. Speriamo tanto che i fans sfegatati non seguano il suo esempio, nonostante seguire una dieta sana e povera di grassi sia molto salutare …

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy