Leonardo Pieraccioni ("Finalmente la felicità") con Ariadna Romero

I film delle feste: appuntamento al cinema!

Il cinema a Natale o a Capodanno è una tradizione per milioni di italiani: ecco allora Finalmente la felicità; Vacanze a Cortina; Gioco di Ombre; Il gatto con gli stivali; le Idi di Marzo, Capodanno a New York.

Il cinema a Natale o a Capodanno è una tradizione per milioni di italiani: per digerire il pa("Vacanze a Cortina"). nettone o smaltire qualche chilo di troppo una bella passeggiata sarebbe l’ideale, ma al fascino della sala cinematografica, calda e confortevole, è davvero difficile resistere.

Quest’anno la pattuglia dei cinepanettoni ha registrato una lieve flessione, ma comunque gli affezionatissimi non mancheranno di accorrere nelle sale per vedere i film di Leonardo Pieraccioni (“Finalmente la felicità”)  con Ariadna Romero e di Neri Parenti

Se il film del regista toscano è l’ennesimo di una formula ormai collaudata da diversi anni, con i suoi fan e i suoi detrattori, voci insospettate si sono levate quest’anno per difendere il cinepanettone di Neri Parenti, che anche grazie al ritorno dei fratelli Vanzina come sceneggiatori sembra cedere un po’ meno del solito al gusto della gag volgare, con uno spaccato abbastanza fedele della vita italiana negli anni della crisi.

C’è da segnalare che nel genere si sono cimentati anche gli americani con “Capodanno a New York”, film-contenitore con un cast da far impallidire (anche se si tratta perlopiù di brevi apparizioni) per celebrare la Grande Mela.

Mette d’accordo grandi e piccini invece “Gioco di Ombre”, il nuovo episodio della serie di Sherlock Holmes che vede nei panni dell’investigatore più famoso del mondo e del fedele Watson due mostri sacri del cinema contemporaneo come Robert Downey Jr. e Jude Law; inseguimenti, enigmi e prove d’attore per un blockbuster a divertimento assicurato.

Per i più piccini (ma anche per i genitori che hanno amato l’ironia di “Shrek”) c’è “Il gatto con gli stivali”, dedicato al personaggio forse più riuscito nella serie dell’orco verde. Gli irresistibili occhioni del micio avventuriero, insieme al suo fascino spagnolo, sono un ingrediente perfetto per un cocktail di avventura e buoni sentimenti.

Chi ama il cinema più impegnato invece non si farà sfuggire la nuova fatica da regista di George Clooney, “Le Idi di marzo”, con un Ryan Gosling ispiratissimo in una pellicola che racconta la feroce lotta all’ultimo voto tra i candidati del Partito Democratico americano alla vigilia delle primarie: la critica lo ha già premiato.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy