pitti-firenze 2012

Pitti Uomo, premiato dalla presenza di brand estere

Pitti Uomo segna il record di presenze per i marchi esteri. L’evento si rivela sempre più penetrante all’estero infatti in questa 81esima edizione.

pitti-firenze 2012Pitti Uomo segna il record di presenze per i marchi esteri. L’evento si rivela sempre più penetrante all’estero infatti in questa 81esima edizione, su 1.073 marchi presenti 411 provengono dall’estero contro i 23.100 buyer presenti nella precedente edizione invernale, e di questi più di un terzo (7.700) erano stranieri. Presenze illustri come i brand internazionali MCQ, linea giovane di Alexander McQueen, DKNY Men e Jimmy Choo, ma anche piccole e medie imprese che rappresentano le vere protagoniste del tessuto industriale italiano legato alla moda.

Ma questa è solo una delle notizie che arrivano da Firenze. Secondo il preconsuntivo elaborato dal Centro studi di Smi, la federazione del sistema tessile e moda italiano, la moda maschile italiana si avvia ad archiviare il 2011 con un incremento del fatturato del 3,4% a 8,4 miliardi di euro.

Dati che lasciano spazio ad un certo ottimismo, specialmente se si confrontano con quelli dei due anni precedenti: -0,5% nel 2010 e -11,2% nel 2009. Ma in questo contesto c’è anche un dato negativo ed è quello della produzione italiana che,  sempre secondo il Centro studi Smi, registra un  “gravoso deterioramento, che dovrebbe portare a una flessione dell’8,9%”.

A Pitti Uomo si parla già del prossimo inverno – ci sono 1060 marchi internazionali. A prendere in esame le collezioni, invece, sono 23 mila i buyer provenienti da tutto il mondo. Se il primo giorno molti espositori hanno lamentato un’affluenza scarsa, ieri la pertecipazione è decisamente cambiate. Nel padiglione centrale, dedicato alla moda formale, e al piano superiore, dove ha sede il “Classico Italiano”, totalmente made in Italy era strapieno di buyer orientali. Che il vento stia cambiando?

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy