Su Italia1 il “Chiambretti Sunday Show – La muzika sta cambiando”, ieri sera è andato male.

Chiambretti Sunday Show stecca la prima, superflop su Italia1

Su Italia1 il “Chiambretti Sunday Show – La muzika sta cambiando”, ieri sera è andato male.

Su Italia1 il “Chiambretti Sunday Show – La muzika sta cambiando”, ieri sera è andato male.

Su Italia1 il “Chiambretti Sunday Show – La muzika sta cambiando”, ieri sera è andato male. Parecchio male, 1.094.000 spettatori per uno share del 5,15% sono risultati disastrosi per un programma all’esordio, per di più condotto da un Re degli showman come Piero Chiambretti, neanche fosse un Pino Insegno qualsiasi.

Dopo la Costa Concordia al Giglio un’altra nave è affondata questa volta al largo di Cologno Monzese. Il programma-salottino alla Chiambretti di cui sono previste ben otto puntate su Italia1, era stato presentato come una sfida editoriale dal direttore Luca Tiraboschi, una sfida appoggiata anche da Pier Silvio Berlusconi il quale, però, non ha potuto esimersi dal tagliare i costi di produzione.

Quindi budget super ridotto per la scenografia e utilizzo dello studio 14, un ex magazzino, poi usato per gli spot e anche dagli indimenticabili Raimondo e Sandra, a cui PierSilvio ha dedicato un veloce ricordo. Nella conferenza stampa della scorsa settimana si era subito capito che il programma non aveva grandi aspettative di ascolti e neppure ospiti big, ma avrebbe puntato su ospiti che hanno da dire per alta cultura o che hanno fatto grandi cose, anche se poco conosciuti.

Probabilmente il pubblico non ha giudicato di tale fattura i personaggi che ieri sera si sono avvicendati con “Pierino la peste”: Scilipoti, Caterina Balivo, Peter Dinklage, Alan Friedman, il Mago Forest e un Mauro Coruzzi senza parruccona bionda da Platinette. Lui, Chiambretti, un po’ se l’è tirato questo flop, dichiarando – sempre in conferenza stampa – di non saper tenere banco in prima serata e di preferire quindi i toni e i budget della seconda serata, quella più adatta alla riflessione e alla trasgressione. Peccato, perché il Chiambretti Muzik Show, andato in onda settimane addietro, aveva fatto la media di rete contro Nazionale, Quarto Grado e fiction. Sembrava un buon viatico per il Chiambretti Sunday Show, lo show dal budget risicato in tempo di crisi, invece niente da fare: anche il pubblico ha “tagliato” la propria attenzione lasciando Pierino con un palmo di naso
Mauro Scarpellini

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy