SFILATE

Cerca
Close this search box.

La magia di Positano nella sfilata di Nino Lettieri a Roma

Nel Conservatorio di Santa Cecilia di Roma è andata in scena l’Alta Moda di NINO LETTIERI. Lo stilista si ispira a Positano

Nel Conservatorio di Santa Cecilia di Roma è andata in scena l’Alta Moda di NINO LETTIERI. Fonte d’ispirazione della Collezioni P/E 2012 l’amore dello stilista per “Positano” definita per la sua bellezza, la perla della costiera Amalfitana.

Un’Alta Moda da sogno, come la Sposa LETTIERI, scultorea ed essenziale ideata in una rete di macramè, elegante, raffinata, magica … come una sera d’estate a Positano.

Pura sartorialità e grande femminilità, per 25 outfits dal sapore mediterraneo, linee morbide e scivolate con tessuti leggeri di chiffon e georgette di seta, fil-coupè, devorè, fioccati, jaquard dai disegni floreali con riferimenti ai giardini dei grands hotels.

Abiti da cocktail anni ‘60 in morbido piquet di seta bianco perla, con ricami geometrici di cristalli ton sur ton, pizzo chantilly e pailletes.

Per la sera, abiti neri lunghi morbidi e leggeri ricamati da fiori e lamè e in shantung avorio dalle linee ampie con fiori traforati e fasce trasparenti d’organza.

Anche i bijoux, grandi orecchini e lunghe collane, realizzati da ALBASERENA,  fanno riferimento agli anni ‘60 con pietre semi preziose in bianco, nero e quarzo fumè.

Originali  le calzature disegnate da OROORO per NINO LETTIERI, sandali altissimi e avvolgenti di raso di seta profilati di morbidissima nappa.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…