SFILATE

Cerca
Close this search box.

L’amore per il classico di Marco de Vincenzo

L'amore per il classico di Marco de Vincenzo - sfilata milano moda donna - collezione autunno inverno 2012/13

Marco de Vincenzo - sfilata milano moda donna - collezione autunno inverno 2012/13

Marco De Vincenzo coinvolge in una sfilata dal sapore “classico”, dove le forme degli abiti seguono linee nette, dritte e definite. si sottolinea il corpo, con effetti sfumati dell’aerografo ispirati al decoro delle facciate, per un tocco di plasticità e grafismo.

Classiche camicie maschili in popeline, pencil e pleated skirt con inserti in pelle, pipe trouser in panno, redingote foderate di pelliccia, over coat dalle spalle sartoriali perfette.

Il georgette plissé ha preso vita con leggerezze aeree e una originale stampa su fondo nero rubata ai marmi “pavonazzetto” nelle tessiture dei mosaici.

Il nero è stato cesellato da pennellate oro e argento per capi realizzati in pelliccia di phami ad effetto macro-moiré.

La pelle ha rubato le geometrie dei portoni romani, incontrando il panno di cachemire con decori di borchie gommate. i profili in contrasto segnano i cappotti di panno o matelassè.
La sintesi cromatica si è concentrata su colori basic: il nero, il latte, il caramel, il brown e il vinaccia. tornano agli occhi i marmi pregiati di epoca repubblicana come il “bianco” assoluto, e quelli augustei del “rosso antico” e il “cipollino”.

Il decorativismo e la continua ricerca di sperimentazioni, ha incontrato la sua quotidiana osservazione di ciò che lo circonda. la cifra del designer italiano è chiara ed essenziale, alle origini del suo stile.

“Agli occhi arriva la luce di roma e l’architettura sovrapposta, scolpita.
e poi mi trovo a disegnare, e penso ad una donna sensibile al tatto ed al colore, ai materiali, le forme; al vivere il suo mondo sofisticato internazionale, usando solo pochi accenti. puri, della tradizione sartoriale italiana”. dice lo stilista.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Gestione cookie