La storia del giocatore più forte del mondo scritta dal giornalista Luca Caioli per Dalai Editore.

Messi, “La pulce” che veste Dolce & Gabbana

La storia del giocatore più forte del mondo scritta dal giornalista Luca Caioli per Dalai Editore.

La storia del giocatore più forte del mondo scritta dal giornalista Luca Caioli per Dalai Editore.

La storia del giocatore più forte del mondo scritta dal giornalista Luca Caioli per Dalai Editore.

Nel luglio 2010 il più forte giocatore del mondo ha scelto lo stile italiano di Dolce & Gabbana. “Da sempre ho una preferenza per il loro stile sartoriale e ho sempre amato l’immagine che trasmettono” ha dichiarato Leo Messi che da allora veste D&G in tutte le occasioni ufficiali.

Ma che personaggio è Leo Messi? A cosa è dovuto il suo fulmineo successo? Il giornalista Luca Caioli nel libro “Messi, il primo libro sul giocatore più forte del mondo” (Dalai Editore, 312 pagine, 17 euro) ne ha tracciato un ritratto fedele intervistando decine di persone che hanno contato nella sua vita.  

Come mai un libro su Messi?
L’idea nasce nel 2007 per due ragioni: lo vedo giocare al Bernabeu in questa famosa partita tra Barca e Real Madrid, Messi aveva 18 anni, ma stupì il pubblico che ancora non lo conosceva. Poi nel 2007 fece due gol fantastici in campionato, uno dei quali col Getafe dove scartò tutti come Maradona contro l’Inghilterra ai Mondiali del 1986

Per fare questo libro sei andato anche in Argentina..
Si. a Rosario dove ho conosciuto la madre, la zia, i primi allenatori, poi sono a Buenos Aires dove ho parlato col dottore che gli diagnosticò quel ritardo nella crescita che lo fece parecchio soffrire

Che storia è quella di Lionel Messi
Di un ragazzino con grossi problemi di crescita che a 13 anni abbandona la sua città, i suoi amici e vola a Barcellona per fare il calciatore. Gli va bene, non solo per il suo talento naturale, ma anche per la sua enorme forza di volontà. E’questo che fa la differenza. Non è da tutti fare certe scelte in giovane età. Lo stesso ha fatto Cristiano Ronaldo, anche lui chiamato a decidere del suo destino a 12 anni

Ma Messi lo ha letto questo libro?
Si, anche se Messi non legge molto, non so se ne ha mai finito uno. So che ne ha iniziati due, uno era “Yo soy el Diego”. la biografia di Maradona, il suo idolo, l’altro glielo regalò Guardiola, si chiama, “Saber perder” di un autore spagnolo.

La domanda delle cento pistole, Messi, Maradona e Pelè, chi è il più forte?
Escludiamo Pelè che non è mai uscito dal Brasile, restano i due argentini. Messi non ha mai giocato in Argentina e per ora non ha avuto grandi risultati con la nazionale al contrario di Maradona. Poi Messi non è Maradona neppure come personaggio. I due sono antitetici. Diciamo che Messi deve vincere un mondiale per entrare nel cuore degli argentini e scalzare Maradona.

Messi è un antipersonaggio, però segue la moda, infatti veste D&G..
Negli ultimi tre anni Messi ha sempre vinto il pallone d’oro e ogni volta che è andato a ritirarlo ha indossato i vestiti dei due stilisti italiani. Certo Lionel non ha il fisico di Cristiano Ronaldo, però va bene lo stesso…
Mauro Scarpellini .

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy