SFILATE

"La Vergine col Bambino e Sant'Anna"

Salvatore Ferragamo sostiene l’arte al Louvre

Salvatore Ferragamo sarà lo sponsor unico della mostra “Sant’Anna - L’ultimo capolavoro di Leonardo da Vinci”, in programma al Museo del Louvre a Parigi dal 29 marzo al 25 giugno 2012.

"La Vergine col Bambino e Sant'Anna"

Salvatore Ferragamo sarà lo sponsor unico della mostra “Sant’Anna – L’ultimo capolavoro di Leonardo da Vinci”, in programma al Museo del Louvre a Parigi dal 29 marzo al 25 giugno 2012.

La mostra è realizzata per celebrare “La Vergine col Bambino e Sant’Anna”, il famoso dipinto ad olio su tavola eseguito tra il 1503 e il 1519 e recentemente restaurato.

“Essere stati scelti fra tanti candidati di alto profilo per sostenere questo esclusivo evento è motivo di grande orgoglio per la nostra famiglia e per il nostro Gruppo – commenta Ferruccio Ferragamo, Presidente del Gruppo Ferragamo. – La creatività, l’estetica innovativa ed una spasmodica sperimentazione sono sempre stati i tratti distintivi del genio italiano espresso da Leonardo da Vinci e che noi abbiamo sempre apprezzato.
Sono valori che hanno ispirato fin dai tempi di mio padre le nostre realizzazioni e la nostra realtà aziendale”.

In occasione della mostra, Salvatore Ferragamo presenterà, con un evento esclusivo, la collezione Resort 2012 disegnata da Massimiliano Giornetti.

Il 12 giugno i capi della Maison sfileranno, infatti, nell’inconsueta passerella di 120 metri allestita sotto le sontuose arcate del peristilio Denon all’interno del Louvre.

È la prima volta che il Museo concede i suoi storici interni per un défilé: in passato analoghe iniziative sono state ospitate nella corte adiacente alla piramide di vetro.

La sfilata sarà seguita da un’esclusiva cena e da una visita privata del Museo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

AUSTIN BUTLER INDOSSA FERRAGAMO // PALM SPRINGS INTERNATIONAL FILM AWARDS

L’eleganza di Ferragamo per il moderno Elvis

Austin Butler ha indossato un tuxedo di Ferragamo alla 34esima edizione dei Palm Springs International Film Awards, dove ha vinto il premio per la “Breakthrough Performance” per il suo ruolo in “Elvis”