mostra- atre

Mostre: al botteghino vincono ‘Andy Warhol’ e ‘Il Quirinale. Dall’Unita’ d’Italia ai nostri giorni’

Mostre: al botteghino vincono Andy Warhol ad Aosta e ''Il Quirinale. Dall'Unita' d'Italia ai nostri giorni'' a Roma.

mostra- atre

Mostre: al botteghino vincono Andy Warhol ad Aosta e ”Il Quirinale. Dall’Unita’ d’Italia ai nostri giorni” a Roma.

Andy Warhol e ”Il Quirinale. Dall’Unita’ d’Italia ai nostri giorni” sono le due mostre che in questo periodo hanno riscosso maggior successo di pubblico. A parlare sono i numeri. Per quanto riguarda

 ”Il Quirinale. Dall’Unita’ d’Italia ai nostri giorni”, l ‘esposizione, ospitata nel Palazzo del Quirinale, tra il Cortile d’Onore e le sale del Piano Nobile, per  celebrare il 150° anniversario dell’Unita’ d’Italia. Promossa dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica Italiana e organizzata in collaborazione con l’Associazione Civita, la mostra e’ curata da Paola Carucci e Louis Godart con l’allestimento del maestro Luca Ronconi. Ben oltre 100mila visitatori hanno già visto e molti altri ancora potranno ancora vederla dato che la chiusura dei battenti è stata prorogata al 1 aprile e non pù il 17 marzo com’era previsto.

I visitatori potranno accedere con ingresso gratuito e senza bisogno di prenotazione, dalla Piazza del Quirinale, nei giorni feriali da martedí a sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30, (con l’eccezione del 20 marzo, quando le mostre resteranno chiuse in concomitanza della visita di Stato del Presidente della Repubblica di Malta), mentre l’orario domenicale resta fissato dalle ore 8.30 alle ore 12.00, con le disposizioni dell’apertura al pubblico delle Sale di rappresentanza.

Per quanto riguarda la mostra Andy Warhol i visitatori sono stati 10 mila 875 i visitatori. Allestita al Centro Saint-Benin di Aosta (dal 26 novembre 2011 all’11 marzo 2012), nei 108 giorni di apertura al pubblico la media giornaliera delle presenze all’esposizione dedicata all’esponente di punta della Pop Art americana e artista di culto tra i piu’ celebri del Ventesimo secolo e’ stata di 100,7 visitatori, vale a dire 704,9 ingressi alla settimana.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy