Il dimagrimento pare essere divenuto un must, fin qui nulla di male, se non fosse che la perdita di peso eccessiva può condurre nella spirale dell’anoressia dalla quale è molto difficile uscirne.
Mentre continuano le campagne contro le modelle eccessivamente magre, è il mondo del cinema che si è fatto contagiare dalla “linea a tutti i costi”.
Il caso più eclatante è quello di Demi Moore che, dopo il fallimento del suo secondo matrimonio e la morte della sua migliore amica, ha ormai assunto un aspetto scheletrico che preoccupa non poco coloro che le stanno vicino. più che di anoressia però, per l’attrice si può parlare di gravi problemi di depressione che l’hanno portata anche a un ricovero.

Stupisce invece di più il dimagrimento eccessivo della bellissima Angelina Jolie che non è mai apparsa con un solo chilo in più ed ha sempre mostrato un fisico invidiabile, ora invece si presenta con il volto scavato, occhi e ossa sporgenti che le hanno tolto parte del suo fscino magnetico. Si vocifera di una dieta molto drastica a cui si è sottoposta (pare composta di sole bacche) e chi invece si dice certo che sia caduta preda dell’anoressia.

Anche la più giovane Misha Barton (The OC) è apparsa negli ultimi tempi un po’ troppo magra, l’attrice riferisce che il calo di peso è dovuto al suo passaggio alla dieta vegana, ma la sua silhouette è un po’ troppo filiforme per essere dovuta solo al mutamento del regime alimentare.
Ma anche in Italia alcune attrici si presentano con una linea che, più che dare l’impressione di una forma fisica perfetta, le fa sembrare un po’ troppo magre. E’ il caso di Paola Cortellesi o di Elisabetta Canalis che nelle foto deshabillé mette in mostra delle antiestetiche costole sporgenti.

Ma non solo…la stessa Kate Middleton è arrivata a pesare solo 42kg.

Categorie: Curiosità Tag: , , , , , .

Articolo pubblicato da
in data: