Madonna, MDNA.

Musica: Non decolla l’ultimo album di Madonna, flop di vendite in UK e Stati Uniti

Musica: Non decolla l’ultimo album di Madonna, flop di vendite in UK e Stati Uniti

Madonna, MDNA.

Non decolla l’ultimo album di Madonna, flop di vendite in UK e Stati Uniti.

Non decolla l’ultima fatica discografica di Madonna, MDNA. Partito a razzo durante la prima settimana di uscita, si è sgonfiato subito alla prima curva. Sotto gli occhi ci sono dati di vendita pubblicati dalla rivista Forbes. “MDNA”, ha venduto 359mila copie vendute la prima settimana balzando subito in testa alle classifiche di settore, poi però è crollato: la seconda settimana, infatti, le vendite hanno subito un calo dell’88% con 46mila unità distribuite. Nel regno Unito Lady Ciccone ha dovuto trangugiare l’onta di passare dalla prima alla settima posizione delle classifiche, superata da artisti come Nicki Minaj, Labrinth, Adele, Moshi Monsters, Emeli Sande e David Guetta. Negli Stati Uniti il salto del gambero è stato persino peggiore, dalla prima all’ottava posizione.

Insomma MDNA sarebbe un album dal successo fittizio. Ma la cosa che più colpisce è che i numeri dell’album sarebbero stati «gonfiati» ad arte con un’astuta mossa pubblicitaria. Infatti MDNA non è stato venduto solo attraverso i canali tradizionali. L’etichetta di Madonna, la Interscope, e la Live Nation, proprietaria di Ticketmaster, lo hanno associato alle vendite dei biglietti dei concerti della cantante: quindi chi ha comprato online il biglietto per uno show, indipendentemente dal suo costo, ha potuto anche avere gratuitamente una copia di MDNA, in formato digitale o «fisico». Lo stesso espediente era già stato usato in passato dai Bon Jovi, ma non aveva avuto lo stesso successo di Madonna. Sembra incredibile, ma in quella occasione non tutti i fan avevano deciso di prendere il cd omaggio.

Non è dato sapere quale è stata la reazione dell’artista di fronte a questi dati. Anche perché la regina del pop ha sempre vissuto di ottimi profitti per la maggior parte dei suoi album. Tra le diverse ragioni alla base di questo flop si ipotizza la mancanza di una promozione adeguata dell’album. Se si esclude l’evento del Super Bowl, Madonna non si è concessa molto alle smanie della pubblicità, eliminando così la possibilità di pubblicizzare il disco sia in tv che sulla carta stampata. Una leva importante per risollevare le sorti del nuovo disco è costituita dal tour della cantante che come noto  toccherà anche l’Italia con tre concerti negli stadi: 12 giugno a Roma, 14 giugno a Milano, 16 giugno a Firenze.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy