Ermanno Scervino con Marina Artemieva Generale Manager di World Fashion Channe

Per Ermanno Scervino il premio World Fashion Awards

A Mosca lo scorso 25 aprile lo stilista Ermanno Scervino ha ricevuto da Marina Artemieva Generale Manager di World Fashion Channel e da Antonio Zanardi Landi, l'Ambasciatore Italiano in Russia, il prestigioso premio "World Fashion Awards".

Ermanno Scervino con Marina Artemieva Generale Manager di World Fashion Channe

A Mosca lo scorso 25 aprile lo stilista Ermanno Scervino ha ricevuto da Marina Artemieva Generale Manager di World Fashion Channel e da Antonio Zanardi Landi, l’Ambasciatore Italiano in Russia, il prestigioso premio “World Fashion Awards”.

Un riconoscimento che ogni anno World Fashion Channel consegna ai migliori fashion designer internazionali, ai direttori di testate internazionali, critici e imprendiori che si siano distinti per la loro capacità creativa e di innovazione riuscendo a dettare le tendenze nel mondo della moda e del lusso.

Ospite d’onore, Ermanno Scervino ha aperto la serata con una sfilata delle sue collezioni donna, autunno-inverno 2012 e primavera 2012, e al termine è stato premiato dall’Ambasciatore Italiano in Russia, Antonio Zanardi Landi , “Per il sostegno, il contributo allo sviluppo e per la promozione della Moda Italiana in Russia”
“Sono onorato di ricevere un Premio internazionale di tale importanza”, ha detto Ermanno Scervino. “Ringrazio World Fashion Channel per avermelo  assegnato  e avermi  ospitato in questa città che fin dall’inizio mi ha sempre accolto con caloroso consenso”.
“Mosca è un città che ti conquista subito dal primo giorno per l’ energia ed i mutevoli cambiamenti  che sono segnali positivi di un futuro in continuo sviluppo”.

La Russia e l’area dell’ex Unione Societica rappresentano un mercato importante per il brand. Oggi la Maison, che ha chiuso il 2011 con un fatturato di 93milioni di euro (+3%), è presente a Mosca con tre monomarca che si aggiungono a quelli di San Pietroburgo, Samara, Novosibirisk e alla recente apertura della boutique a Kiev, Ucrania.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy