La linea Frei Und Apple per il prossimo autunno

Il marchio Frei und Apple nasce con una collezione estiva 2009 di t-shirt davvero innovative, distribuite esclusivamente nei migliori negozi in Italia e all’estero.

Colori forti e accostamenti inusuali vengono associati a una ricerca su libri e tessuti antichi, cancelli, pavimenti, arazzi, carte da parati, disegni ancestrali o simbologia antica, tutto ciò che nella mente della stilista appartiene allo spirito FREI UND APPLE.
 
Per l’inverno sono state create maglie più calde su morbidissimi tessuti in jersey lana e ciniglia, stampati con colori e accostamenti adatti alla stagione.

Con Maia, il lupetto rigoroso ma intrigante grazie alla profonda cerniera sulla schiena; Penelope, la tunica in ciniglia con scollo India e manica scampanata; Calypso, il morbido e largo modello in ciniglia; Arya e Aqua, diverse versioni di t-shirt in lana e ciniglia a manica lunga e corta, prende vita il secondo volume di stampe FREI UND APPLE, per le amanti di uno stile inusuale e sofisticato.

L’accostamento originale di colori molto forti e stampe particolari su tessuti quasi retro, l’abbinamento raffinato di semplicità delle forme e follia nel colore, rendono questa collezione unica e adatta alla donna che ama i contrasti. Elegante e sofisticata, è anche divertente e ironica, divertente e spigliata.
 
Ogni capo FREI UND APPLE è una piccola “pillola salva umore”, per cui stampe e colori risvegliano i lati più veri della personalità di colei che lo indossa.

La collezione è pensata come una galleria incantata e fiabesca, popolata di figure geometriche, animali, draghi, serpenti, fiori colori.

Le maglie Frei und Apple sono molto versatili: da indossare su un paio di jeans o su un pantalone di  seta per giorno e sera, tendono ad esaltare lo stile e non a definirne uno per forza, pur facendosi notare con personalità.
 
Ogni capo, dall’etichetta al finissaggio è fatto al 100% in Italia, la stampa è eseguita da Ratti di Como, con una qualità curata davvero in ogni dettaglio.

Questo perché si pensa che ci sia ancora bisogno di piccoli progetti che facciano sognare.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy