sfilata Paola Frani

A tu per tu con Paola Frani. La designer che fa sempre piu’ tendenza

Intervista a Paola Frani: Elegante, decisa e dallo stile raffinato. Mai banale o eccessiva. Questa la donna che ama vestire e che veste PAOLA FRANI.

sfilata Paola Frani

Elegante, decisa e dallo stile raffinato. Mai banale o eccessiva.
Questa la donna che ama vestire e che veste PAOLA FRANI.
Giovane e creativa stilista romagnola, con una passione per la moda sbocciata già da bambina, leggendo libri di fiabe e iniziando a sognare i suoi primi passi verso quel “mondo fatato”. Eleganza e modernità legate insieme da un unico filo invisibile, ma che si percepisce e tocca in ogni sua creazione. Una donna dalla forte personalità, misurata, mai sopra le righe, dal gusto elegante e sempre attento ai particolari. Quei “particolari” che hanno fatto di una piccola azienda artigianale una realtà consolidata, punto di riferimento nel panorama della moda italiana. E di Paola Frani una delle giovani stiliste più apprezzate e ricercate tra i personaggi dello star system internazionale.
L’anello di congiunzione tra il gusto e l’eleganza francese e la ricercatezza e lo stile italiano.
Idee sempre nuove e creative, per una donna capace di sedurre senza mai cadere negli eccessi.

Ne ha fatta di strada quella bambina partita dal mondo delle favole….

Com’è nata in lei da giovanissima la passione e il desiderio di intraprendere questo lavoro e l’amore per la moda?
La passione per la Moda e’ innata : fin da molto piccola rimasi folgorata dai favolosi abiti dei “Racconti delle mille e una notte”. Crescendo ho veicolato questa passione diventando velocemente una giovane imprenditrice di me stessa!

Quali erano gli stilisti che apprezzava di più o che ha preso a modello e punto di riferimento?
Ricordo l’acquisto di un paio di sandali YSL all’età di 13 anni!
E ho sempre apprezzato e amato molto Coco Chanel.

Nel 1989 viene nominata “migliore stilista emergente”. La passione per questo lavoro da allora è rimasta la stessa…e com’è cambiato il suo modo di approcciarsi a questo ambiente?
Continuo tutt’ora a occuparmi personalmente di disegni, prototipi…intere collezioni… Ma ora con l’esperienza acquisita ho maturato un approccio piu’ diretto e consapevole rispetto a prima.

PAOLA FRANI nel corso degli anni diventa prima Srl e successivamente nel 2007 passa da Srl a Spa. Un grande passaggio. Una crescita continua e costante. Come ha vissuto questi grandi cambiamenti, da una realtà artigianale come quella degli inizi ad una realtà forte e consolidata del mondo della moda?
Il passaggio da realtà artigiana a realtà industriale comporta una SISTEMATIZZAZIONE DI TEMPI E METODI.
Il creativo deve convivere con il pragmatico.

Boutique in Italia, Giappone, Cina, Lettonia, Grecia… I prossimi obiettivi a cui puntare quali saranno?
Nuove aperture sempre in Cina. Ma anche Taiwan, Singapore e Brasile..

Quanto è importante oggi aprirsi ed essere presenti sul mercato orientale?
E’ fondamentale! a mio avviso. Siamo già presenti e molto forti in Giappone, mentre Cina e sud-est asiatico sono in continuo trend di crescita: soprattutto in Cina. Dove c’è una vera espansione della fascia alta di clientela.

Arte, cinema, musica… Dove Paola Frani trae ispirazione per le proprie creazioni?
Arte, Cinema , Musica , Architettutìra e Design: tutto questo e’ ciò che amo e fonte di riferimento e ispirazione continua per quello che faccio, la mia Moda.

Il suo lavoro ancora oggi le regala emozioni?
Assolutamente. Vedere un proprio bozzetto diventare un abito che sfila in passerella è l’esaltazione e la massima espressione del processo creativo!

Sogni ancora da realizzare…?
Continuare a sognare e sperare che la Bellezza salverà il mondo……

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy