Quando l’arte si indossa ( Gianluca Capannolo)- Servizio e Styling di Franco Lorenzon - fotografie Viviella Chiappa.

Lezioni di Stile in 8 risposte: Sfilate.it intervista Gianluca Capannolo

Moda: Lezioni di Stile in 8 risposte: Franco Lorenzon intervista per Sfilate.it Gianluca Capannolo. Quando l’arte si indossa.

Quando l’arte si indossa ( Gianluca Capannolo)- Servizio Franco Lorenzon - fotografie Viviella Chiappa.

Lezioni di Stile in 8 risposte: Franco Lorenzon intervista per Sfilate.it lo stilista Gianluca Capannolo. Quando l’arte si indossa.

Prosegue il nostro suggestivo viaggio nel mondo dei designers più rappresentativi del panorama Made in Italy. Per questo secondo appuntamento abbiamo scelto: Gianluca Capannolo, aquilano classe 1972, creatore e direttore artistico dell’omonima griffe di abbigliamento femminile.

Foto-Gianluca CapannoloSin dal suo debutto, con una collezione Primavera/Estate del 2004, attira l’attenzione della stampa e attrae il consenso di molti buyer internazionali per il suo modo espressivo, assolutamente unico. Da sempre le sue creazioni conquistano e seducono per una perfetta fusione fra: una sperimentazione di materiali e forme, associata con il più classico approccio tailor made, heritage dei grandi atelier di un tempo. Scopriamo insieme nell’intervista che ci ha regalato; quali sono i piccoli segreti e i consigli di uno tra i più interessanti giovani talenti del fashion style.
Servizio e Styling di Franco Lorenzon

1 Come nasce la sua passione per questo lavoro?
Deriva  dalla  mia  passione  per  l’estetica,  per  il  “bello”

2 Una tappa che ritiene importante nel suo percorso professionale?
Quando  ho  potuto  dire il  primo  NO   ad una  richiesta  di  distribuzione che  consideravo non interessante.

3 A che cosa si ispira quando pensa ad un capo da realizzare?
Ad  un artista,  una mostra

4 Che cos’è l’eleganza secondo lei?
Avere  un dettaglio  apparentemente fuori  posto

5 Quali sono i colori che meglio la rappresentano?
Fuxia, bianco, nero e verde acceso

6 Che cosa non deve mai mancare nel guardaroba di una donna?
L’abito  a trapezio

7 Ci parli dello stile Gianluca Capannolo per questa Primavera/Estate 2012?
Il  colore  fa  da  padrone  in una  collezione  dove  le  forme  e   colori   sixties  delineano una  donna  futurista.

8 Un consiglio per tutte le nostre lettrici: quali sono le cose da evitare per non sbagliare look?
Evitare  di  seguire  a  tutti  i  costi  le  tendenze  quando  non sono  in linea  con il  proprio   stile. Sentirsi  a proprio  agio  un abito è  già  una  garanzia  di  successo.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy