Morgan

Morgan è di nuovo nei guai, gli è stata ritirata la patente

A Morgan è stata ritirata la patente: i risultati delle analisi sono positivi al narcotest.

Morgan Morgan è di nuovo nei guai. All’ex cantante dei Bluvertigo, al secolo Marco Castoldi, nonché ex giudice di X Factor è stata ritirata la patente.

Lo scorso aprile il cantante, musicista e musicologo, mentre era a bordo del suo suv bianco in compagnia della sua attuale giovane fidanzata la cantante Jessica Mazzoli, ha causato un’incidente nei pressi di Monza. Un tamponamento a catena che ha causato anche un ferito con prognosi riservata per 10 giorni.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili che avevano chiesto a Morgan di sottoporsi ai test di rito, vale a dire alcol e droga. Al momento Morgan aveva opposto notevole resistenza, anche se poi aveva ceduto accettando di eseguire le analisi.

Ieri, a distanza di un pò di giorni, sono arrivati i risultati e sono positivi al narcotest. Al momento non si conosce la sostanza stupefacente, quel che è certo è che al cantante è stata immediatamente ritirata la patente per un anno e ora dovrà affrontare anche un processo penale,  perchè c’è stato un ferito appunto.

Morgan aveva già fatto parlare di sé nel 2010 quando aveva dichiarato di fare uso di cocaina: allora aveva rischiato di perdere la patria potestà sulla figlia avuta da Asia Argento, Anna Lou oltre all’esclusione della partecipazione al Festival di Sanremo.

Chissà se questo ennesimo episodio riuscirà a fargli rimettere la testa a posto.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy