anti - Red Bull

Arriva in Italia l’energy drink che spopola in America

E' arrivato da poche settimana in Italia il nuovo energy drink che sta spopolando negli States. Ormani un vero e proprio fenomeno di costume.

anti - Red Bull

E’ arrivato da poche settimana in Italia il nuovo energy drink che sta spopolando negli States. Ormani un vero e proprio fenomeno di costume.
Importato dal colosso lombardo PoolPharma il nuovo prodotto è letteralmente a ruba dagli scaffali, costringendo i farmacisti a raddoppiare gli ordinativi.

Forse per via della praticità? O solo moda?
Certo è che addio lattine e bibite gasate e ipercaloriche. La nuova bevanda energizzante “anti – Red Bull”, così come è stata definita dalla stampa americana è pratica.

Il futuro degli energy drink è racchiuso in un flaconcino di soli 60 ml che, a dispetto delle ridotte dimensioni, promette di regalare ore di vigilanza, attenzione, concentrazione e dinamismo. Tutto merito di un esplosivo mix di stimolanti (arginina, carnitina, guaranà, taurina ecc.), vitamine (B1, B6, B12, C, ROC, acido folico), agenti protettivi (L-glutatione, selenio, aloe vera) e minerali (magnesio, potassio, ferro), al gusto accattivante di cola e lime, che provoca, in pochi sorsi, l’effetto di una “sveglia” immediata di lunga durata ideale per chi lavora sodo, studia o fa sport.

Si tratta di MG.K Vis Instant Energy by PoolPharma, evoluzione rigorosamente made in Italy dell’Energy Shot 5 Hours, bevanda energetica di piccolo taglio lanciata sul mercato americano nel 2004 dalla Living Essentials. Negli USA, nel giro di pochi anni, è diventata popolarissima grazie al consumo sistematico da parte di numerosi vip salutisti come Madonna, ma anche e soprattutto grazie ad ottime azioni di product placement (nell’ultima pellicola di Oliver Stone, “Wall Street il denaro non dorme mai” del 2010, il protagonista Shia Lebeuf ingurgita continuamente la 5 Hours) e a efficaci campagne promozionali: dalla distribuzione nei luoghi di lavoro alle sponsorizzazioni di eventi sportivi di primo piano, come la celebre gara automobilistica Nascar.

Il prodotto ha così scavalcato il target di riferimento della Red Bull, maschi di età compresa tra i 18 e i 24 anni, per conquistare gradualmente altre fette di mercato: inizialmente studenti, poi anche persone mature, lavoratori, professionisti, manager e donne, solitamente diffidenti nei confronti di questa tipologia di prodotto. Un successo inarrestabile, in un mercato in rapida espansione, che lo scorso anno ha costretto la divisione nordamericana della Red Bull a cessare la produzione della Red Bull Cola e dell’Energy Shot, versione tascabile della bibita in lattina. Il tutto grazie a una strategia di marketing antitetica rispetto a quella del popolare energy drink austriaco, imperniata non sull’anticonformismo e sulla ribellione associata agli sport estremi, quanto piuttosto sull’essere più produttivi, vigili e pronti nella vita. E’ così che di recente 5 Hour, leader incontrastato nel settore degli energy shot con una fetta di mercato pari a circa il 90%, ha allargato il proprio raggio d’azione agli over 60, tarando le ultime campagne pubblicitarie principalmente sul segmento dei baby boomer che, pur invecchiando, vogliono stare al passo.

Un vero e proprio fenomeno sociale che , leader nel settore dell’integrazione idrosalina-energetica e del controllo calorico, ha intercettato e importato nel Belpaese, elaborando un’innovativa formula. A poche settimane dall’inizio della sua distribuzione, il nuovo prodotto è andato  dei miracolosi flaconcini. Ancora una volta il segreto del successo sta nella molteplicità dei potenziali destinatari della bevanda e dei benefici assicurati: utile per tirarsi giù dal letto al mattino, per aggirare il classico abbiocco post pranzo o per ricaricarsi in vista di una serata in compagnia. L’energy shot, comodo da portare con sé per le ridotte dimensioni e buono da sorseggiare anche a temperatura ambiente, è un ottimo antidoto alla stanchezza fisica e mentale, aiuta a combattere lo stress e migliora le prestazioni muscolari.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy