Ed Westwick

Ed Westwick, Star di Hollywood, sfila per Philipp Plein

Grande successo di pubblico per Ed Westwick, star di Hollywood che ha aperto la sfilata -evento di PHILIPP PLEIN a Palazzo Clerici a Milano.

Grande successo di pubblico per Ed Westwick, star di Hollywood che ha aperto la sfilata -evento di PHILIPP PLEIN a Palazzo Clerici a Milano.

Noto soprattutto per il ruolo di Chuck Bass nel serial americano Gossip Girl, Ed Westwick è stato il perfetto, magnetico interprete del “Bulletproof Hero”, eroe a prova di proiettile, al centro della nuova collezione disegnata da Philipp Plein per la P/E 2013.

Sfilata d’impatto con pezzi da street-art tribale, forti, trasgressivi, ultramoderni, fra antiche sale barocche e stupendi affreschi del Tiepolo.

Due le uscite in passerella di Ed Wetswick. La prima assolutamente formale, pantaloni e camicia nera con giacca azzurro carta da zucchero. La seconda, da vero dandy contemporaneo, con giubbotto marrone in coccodrillo intrecciato sopra T-shirt con stampa rock tropical e pantaloni bianchi.

Insieme a lui, gli eroi a prova di proiettile di PHILIPP PLEIN hanno sfilato protetti da iperlussuose armature.

Caschi chiodati con creste-proiettile, da punk futuribili. Skateboard aerografati con teschi fiammanti e tempestati da aculei d’acciaio. Short hawaiani e, sopra, speciali giubbotti d’ispirazione biker, ciascuno dei quali aerografato, numerato e firmato da Koro Design.

Un lusso davvero per pochi eletti, ben oltre il concetto di limited edition.
Preziose anche le sneaker alte in pelle di iguana verniciata bianca con tag giallo fluo.

I chiodi in pelle di coccodrillo, spalmata e piacevolissima al tatto, e i pratici k-way con cappuccio, anch’essi impreziositi con lembi di pelle di coccodrillo agugliati alle fibre del tessuto. Morbide, lunghissime sciarpe.

Parola d’ordine dei nuovi, coraggiosi combattenti di Philipp Plein, unicità.
Uno stile deciso, autentico e passionale che Ed Westwick conosce da molto vicino. Philipp Plein lo ha voluto, infatti, testimonial della prossima campagna AI 2012/13 firmata dal celebre fotografo Terry Richardson. “

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy