I Giochi Olimpici londinesi

I Giochi Olimpici londinesi vincono la gara degli ascolti tv

Ancora una volta i Giochi Olimpici londinesi vincono la gara degli ascolti tv: anche ieri, infatti, in tutte le fasce orarie, si è avuto il netto predominio della diretta delle gare, in onda su RaiDue.

I Giochi Olimpici londinesi Ancora una volta i Giochi Olimpici londinesi vincono la gara degli ascolti tv: anche ieri, infatti, in tutte le fasce orarie, si è avuto il netto predominio della diretta delle gare, in onda su RaiDue.

Nel dettaglio:
– nella mattinata le Olimpiadi sono state viste da 2.381.000 spettatori con il 23,79% di share, con punte oltre i 3 milioni di spettatori per le gare di scherma e atletica leggera; secondo posto per RaiUno, che con Linea Verde fa registrare quasi 2 milioni di spettatori con uno share del 15,21%, più staccati Canale5 (Extreme Makeover) e La7 (Superbike).
– nel pomeriggio, dietro a RaiDue che ha fatto registrare punte di oltre 4 milioni di spettatori con oltre il 27% di share, si piazza ancora RaiUno con la replica del Premio Caruso 2012, con 1.184.000 spettatori e il 9,08% di share; molto più indietro gli altri canali.
– il preserale vede ancora in testa RaiDue, con il ciclismo su pista, seguito da 2,5 milioni di spettatori per il 20,72% di share; segue Reazione a Catena, su RaiUno, con circa 2 milioni di spettatori e il 17% di share; terzo posto per Rete4 con il Tenente Colombo, un milione di spettatori e 6,16% di share.
– la prima serata ha visto ancora il dominio di Londra 2012, con le gare di tuffi e scherma, che hanno raggiunto picchi di oltre 6 milioni di spettatori con il 35,34% di share; dietro si piazzano RaiUno, con la fiction Un passo dal cielo (2,5 milioni di spettatori per un 15% di share), e Italia1, con il film Transporter: Extreme (9,41% di share); gli altri canali registrano ascolti tutti sotto il milione.
– la seconda serata, dietro al pugilato su RaiDue (2 milioni di spettatori, share del 17,97%), vede Italia1 con il film Amici per la morte, 853.000 spettatori per uno share del 10,55%.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy