Sfilata Carlo Pignatelli Outside Uomo – P/E 2008

Immagini, suggestioni tratte dai racconti dello scrittore Edward Morgan Forster. Tutto per una collezione dai richiami all’Inghilterra Anni ’40, quando i gentleman indossavano abiti d’alta sartoria  con ampi revers e linee slim-fit, “spalmati” su  tonalità bianco,  rosa perla e arricchiti da tocchi grigio chiaro con pantaloni dalla linea oversize.  Ma anche il rigore delle divise di Cambridge,  che si alternano a completi dalle cromie speziate tra il sabbia, il curry, il tabacco d’ispirazione Colonial British.

Chiude lo sport in tutte le declinazioni del blu.

Tra gli accessori in primo piano: Cravatte Regimental e mocassini di vernice con frange.

COLLEZIONE OUTSIDE P.E. 08
L’estate. Il caldo. La leggerezza che si respira. La libertà ritrovata. Di combinare, inventare e giocare con il guardaroba. In piena e totale autonomia. Per esempio, connotandolo di volumi dalle suggestioni Forties. Di cromie coloniali tra Mediterraneo e Oriente. Del rigore delle divise di Cambridge. Il tutto, intriso della colta bellezza descritta nei racconti di Edward Morgan Forster. A testimonianza che emozionare e’ tra le priorità dell’eleganza moderna.
 
Tessuti: 
Tessuti tradizionali dalla mano e dall’aspetto tecnico.
Mischie di fibre naturali e sintetiche:
seta/viscosa, cotone/poliestere, ramiè/lycra, lana/nylon.
Colori: 
Farina, sabbia, orzo, curry, tabacco, perla, polvere, oltremare.
Fantasie: 
Micro disegni geometrici e righe sottili ton sur ton.
Accessori: 
Bretelle e cravatte Regimental.
Tela, vernice e suede per daily bags oversize e mocassini.
Cinture con fibbie in tartaruga.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

BALESTRA-SS18-

Rome Inclusive Fashion Night: alta moda & disabilità

La disabilità come pari opportunità. Tutto questo è Rome Inclusive Fashion Night, una serata ad alto tasso di glamour che vedrà sulla passerella modelle disabili indossare abiti di alta moda. Un evento benefico, tutto il ricavato verrà devoluto alla ricerca sulle lesioni spinali.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy