Elena Mirò – sfilata donna p/e 2008

Luminosità come principio femminile glamour per una donna che gioca con le infinite rifrazioni prismatiche di questa collezione.

E’ una donna molto seducente, accarezzata dalle impalpabili charmeuse di seta, dai preziosi pizzi chantilly, dai cady fluidi. I tagli assecondano le forme del corpo, mentre morbidi giochi di arricciatura sulle spalle conferiscono ai capi un ammiccante sapore romantico.

Dalle trame fiammate lucide allo scintillante effetto del platino specchiato gli abiti si accendono, in modo plastico..
Verdi smeraldo e aranci fiamma giocano in contrasto con un sofisticato ventaglio cromatico di toni naturali e grigi, dall’ardesia al perla.

Ma è nell’interpretazione del bomber che l’elemento luminoso, in tutti i suoi possibili giochi di rifrazione, trova la sua massima celebrazione. Rivisitato in raso lucido, col collo tempestato di Swarovski, o ricamato in paillettes.

Lo stesso gioioso abbandono alla luce si riflette negli accessori, dove il colore platino specchiato viene ripreso, con lo stesso effetto di seduzione assertiva, dalle preziose scarpe-gioiello e dalle borse ad astuccio.
Glamour affilato, ma dalla vanità mai fredda. Perché la sfaccettata luminosità di questa collezione  volge verso un ideale femminile pienamente compiuto

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy